Ray WILKINS
"Razor"

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page



(da "Forza Milan!", 2000)



Scheda statistiche giocatore
  Raymond Colin (detto Ray) WILKINS

Nato il 14.09.1956 ad Hillingdon (ING), † il 04.04.2018 a Tooting (ING)

Centrocampista (C), m 1.73, kg 70

Stagioni al Milan: 3, dal 1984-85 al 1986-87

Soprannomi: "Razor” (rasoio), “Baldie” (pelatino)

Proveniente dal Manchester United

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Coppa Italia il 22.08.1984: Parma vs Milan 1-2

Esordio in Serie A con il Milan il 16.09.1984: Milan vs Udinese 2-2

Ultima partita giocata con il Milan il 29.06.1987: Milan vs Barcellona 1-0 (Mundialito per Clubs)

Totale presenze in gare ufficiali: 105

Reti segnate: 3

Palmares rossonero: 1 Mundialito per Clubs (1987)

Esordio in Nazionale Inglese il 28.05.1976: Inghilterra
vs Italia 3-2

Totale presenze in Nazionale Inglese: 83

Reti segnate in Nazionale Inglese: 0




Ha giocato anche con il Chelsea (A, B, squadra nella quale Ŕ cresciuto), il Manchester United (A).

E' stato Allenatore in Seconda del Chelsea (A, con Gianluca Vialli) e del Watford (A, con Gianluca Vialli).

"Lo chiamavano "The Razor", il rasoio, per la profonditÓ dei lanci con cui tagliava il campo. Ma, dopo i suoi anni rossoneri, avrebbero potuto anche chiamarlo "The Fist", il pugno. Dopo ogni gol segnato dal Milan, Wilkins correva infatti verso i tifosi con il pugno destro alzato e li incitava all'entusiasmo. Ha salutato San Siro dopo Milan-Barcellona 1-0 del Mundialito '87, e ha ricevuto l'ovazione dei grandi." (Da Figurine "Masters Cards Edizione 1992-93")



Dal sito www.repubblica.it
6 maggio 1984

WILKINS ANDRA' AL MILAN, IERI ACCORDO UFFICIALE
MILANO - Ray Wilkins, centrocampista del Manchester United, giocherÓ nel Milan il prossimo campionato. L' accordo - secondo notizie provenienti dalla cittÓ inglese - Ŕ stato raggiunto stasera tra i dirigenti del Manchester e quelli del Milan. Il giocatore - 28 anni, 56 presenze nella nazionale britannica - ha preso un impegno di massima per sottoscrivere il contratto con la nuova societÓ. Wilkins dovrebbe comunque definitivamente siglare l' accordo con il Milan nel corso di una sua visita in Italia che dovrebbe avvenire, in compagnia del suo legale, mercoledý prossimo. Dopo i numerosi contatti dei giorni scorsi, il presidente del Milan Farina, accompagnato dal vicepresidente Rivera e dal direttore generale Cardillo, aveva raggiunto oggi pomeriggio Manchester per definire la trattativa. I contatti per il passaggio al Milan di Wilkins sono iniziati parecchie settimane fa. Le trattative ad un certo punto erano state interrotte perchŔ il Manchester riteneva insufficienti le offerte economiche del Milan. Il prezzo di acquisto del giocatore si aggirerebbe adesso intorno ai tre miliardi e mezzo.




Cliccare sull'immagine per ingrandire



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Raymond Colin Wilkins arriva al Milan, 1984-85
(Archivio Magliarossonera.it)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Franco Baresi e Ray Wilkins
(per gentile concessione di Sergio Taccone)



Clicca sull'immagine per ingrandire e leggere

Estate 1984, intervista a Mark Hateley e Ray Wilikins, gli inglesi del Milan
(dal "Guerin Sportivo")



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Raymond Colin Wilkins, 1984-85
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Ray Wilkins, 1984-85
(Getty Images)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

11 novembre 1984, Torino vs Milan 2-0:
Ray Wilkins prima della partita
(per gentile concessione di Riccardo Gaggero)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Mark Hateley e Ray Wilkins, stagione 1984-85



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Cartolina di Raymond Colin Wilkins, stagione 1984-85
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Adesivo fuori raccolta di Ray Wilkins, 1984-85
(per gentile concessione di Riccardo Gaggero)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

12 maggio 1985, Milan vs Lazio 2-0, Mark Hateley e Ray Wilkins escono dal campo
(per gentile concessione di Antonio Belli - Facebook AC Milan shirts")



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Ray Wilkins con moglie e figlio, 1984-85
(da "Calcio Master", by Renato Orsingher)
Cliccare per ingrandire

(by Luigi La Rocca)



Cliccare per ingrandire

Raymond Colin Wilkins (con autografo) e Paolo Maldini, stagione 1985-86



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Ray Wilkins su "Intrepido Sport" del 19 febbraio 1985
(per gentile concessione di Emanuele Pellegrini)
Clicca sull'immagine per ingrandire

Ray Wilkins e Mark Hateley, 1985-86



Clicca sull'immagine per ingrandire

Stagione 1984-85
Clicca sull'immagine per ingrandire

Stagione 1986-87





Stagione 1984-85
(Archivio Magliarossonera.it)


Con Liedholm e Hateley, stagione 1984-85
(Archivio Magliarossonera.it)






Stagione 1986-87
(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Raymond Colin Wilkins, 1986-87
(by Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Ray Wilkins su "Intrepido"
(by Luigi La Rocca)



Cliccare per ingrandire

Ray Wilkins e Mark Hateley a Milano con le famiglie



Clicca sull'immagine per ingrandire

(Archivio Magliarossonera.it)
Clicca sull'immagine per ingrandire

(Archivio Magliarossonera.it)



Clicca sull'immagine per ingrandire

(Archivio Magliarossonera.it)
Clicca sull'immagine per ingrandire

Silvio Berlusconi e Ray Wilkins, 1986-87
(per gentile concessione di Renato Orsingher)



Cliccare per ingrandire

Wilkins firma autografi
(Archivio Magliarossonera.it)
Cliccare per ingrandire

(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Figurina "Tuttocalcio" 1985-86
(by Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(by Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Ray Wilkins con la maglia del Chelsea
(by Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Calciatori della famiglia Wilkins
(by Luigi La Rocca)



Cliccare per ingrandire

Tattoo Raymond Colin Wilkins
(by Piero Wilkins - facebook)


(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Articolo su Ray Wilkins sulla "Gazzetta dello Sport" del 22 febbraio 2014



Dal sito www.gazzetta.it
4 aprile 2018

MORTO RAY WILKINS: FATALE L'INFARTO DELLA SCORSA SETTIMANA. AVEVA 61 ANNI
L'ex giocatore del Milan e capitano della nazionale inglese lascia la moglie e due figli. E' stato vice-allenatore al Chelsea di Vialli ed Ancelotti

Ray Wilkins non ce l'ha fatta. Si Ŕ spento a 61 anni l'ex nazionale inglese che era ricoverato dalla scorsa settimana al St George's Hospital di Tooting, nei pressi di Londra, a seguito di un arresto cardiaco. Wilkins, che nella sua carriera da calciatore ha vestito anche la maglia del Milan dal 1984 al 1987, lascia la moglie Jackie e i due figli Ross e Jade.
MILAN - Ray Wilkins Ŕ stato centrocampista di Chelsea, Manchester United e nazionale inglese negli anni Settanta-Ottanta: in Nazionale ha giocato 84 partite e 10 volte ne Ŕ stato il capitano. Nel 1984 si trasferý al Milan insieme al suo connazionale Mark Hateley e vestý per tre anni la maglia rossonera. Regista elegante e dotato di un ottimo lancio, fu protagonista negli anni successivi al ritorno in serie A dopo la seconda retrocessione in B del club. Ancora molto amato dai tifosi, con la maglia del Milan disput˛ 105 partite, realizzando tre gol, due in campionato e uno in Coppa Italia.
CARRIERA - Pass˛ poi al Paris Saint Germain per poi tornare in Gran Bretagna giocando in Scozia con i Rangers e poi di nuovo in Inghilterra con il Qpr. Chiuse la carriera da calciatore nel 1997 con il Leyton Orient.Ha vinto una coppa d'Inghilterra e un campionato scozzese. Come allenatore ha ricoperto quasi sempre il ruolo di vice: per tanti anni nel Chelsea, fu secondo di Vialli e di Ancelotti. ╚ stato anche c.t. della Giordania dal 2014 al 2015. L'ultima squadra nella quale ha ricoperto il ruolo di vice-allenatore Ŕ stata l'Aston Villa.Prima dell'infarto della scorsa settimana lavorava come commentatore televisivo.
LUTTO AL BRACCIO - Mentre sui social si susseguono ricordi e saluti per Wilkins, il Milan annuncia che giocherÓ con il lutto al braccio nel derby di questo pomeriggio.




cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
4 aprile 2018, Milan vs Inter 0-0: la Curva Sud ricorda Ray Wilkins




cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
4 aprile 2018, Milan vs Inter 0-0: prima della partita, Franco Baresi mostra alla Curva Sud la maglia di Wilkins
cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire




cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
6 aprile 2018, Finale di andata di Coppa Italia Primavera, Torino vs Milan 2-0:
presenti i ragazzi del Milan Club Seregno e del Milan Club Moncalieri (TO), che ricordano Ray Colin Wilkins, scomparso domenica scorsa
(grazie all'amico Gianfranco Giordano)
cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire




Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dalla "Gazzetta dello Sport" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal "Corriere dello Sport" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da "Tuttosport" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)



cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
(da "Daily Express" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)



cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
(da "The Sun" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)



cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
(da "Daily Star" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da "i Newspaper" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)



cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
(da "London Evening Standard" del 5 aprile 2018, by Luigi La Rocca)