Martino TRAVERSA

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page



(dal sito www.calciatori.com)
  Martino TRAVERSA

Nato il 06.02.1974 a Bari

Difensore (D), m 1.77, kg 72

Stagioni al Milan: 1, 1992-93, solo partite amichevoli


Esordio nel Milan in gare amichevoli: .....

Ultima partita amichevole giocata con il Milan: .....

Totale presenze in gare amichevoli: ...

Reti segnate: ...

Partite amichevoli documentate da tabellino in Magliarossonera.it:
- 10.09.1992: Gallaratese vs Milan 0-3
- 24.09.1992: Saronno vs Milan 0-2
- 12.11.1992: Deportivo La Coruna vs Milan 0-1 (Trofeo "Ciudad de La Coruna")




Ha giocato anche con il Bologna (A, B, C1), il Barletta (C1), il Pescara (B), il Perugia (A), il Lecce (A), il Siena (B), la Sampdoria (B), il Cosenza (B), la Florentia Viola (C2), il Martina (C1), il Grottaglie (Dil.), il Casarano (Prom.), il Lavello (Dil.), il Liberty Bari (Ecc.), il Real Altamura (Ecc.).



Dal sito www.wikipedia.it

CARRIERA
Muove i primi passi nel mondo del Calcio con l'Adriatico Calcio, nota societÓ a livello giovanile del capoluogo pugliese. Giovanissimo, a soli 16 anni, debutta in Serie A con la maglia del Bologna nella stagione 1990/91. Sempre nel 1991 scende in campo in Coppa Uefa, diventando a 17 anni e un mese il pi¨ giovane italiano a giocare nella competizione. Nella stagione seguente segue la sua squadra nella retrocessione in Serie B, prima di essere ingaggiato dal Milan, dove per˛ non riesce a trovare un posto in prima squadra.
Nella stagione 1993-1994 ritornato al Bologna, in Serie C1, dove colleziona 9 presenze. Nelle due stagioni seguenti veste le maglie di Barletta prima e Pescara poi. Nel 1996 torna in Serie A con il Perugia. Nel 1998 passa al Lecce, in Serie B, dove conquista la promozione nella massima serie. In quel campionato sigla anche un goal fondamentale, su rigore, alla terzultima, contro il Ravenna, che vale la vittoria esterna per 2-1, e un'importantissima ipoteca sulla serie A. Nella stagione 1999-00, sempre nel Salento, colleziona 21 presenze in Serie A. In seguito Traversa gioca in Serie B con Siena, Sampdoria e Cosenza.
Nella stagione 2002/03 contribuisce alla rinascita della Fiorentina (allora Florentia Viola), retrocessa d'ufficio in C2, prima di passare al Martina.






Con la maglia della Sampdoria