Narciso SOLDAN
"King Kong"

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page

(Archivio Magliarossonera.it)



Scheda statistiche giocatore
  Narciso SOLDAN

Nato il 11.12.1927 a Nervesa della Battaglia (TV), † il 30.07.1987 a Conegliano Veneto (TV)

Portiere (P), m 1.78, kg 84

Stagioni al Milan: 3, dal 1956-57 al 1958-59

Soprannome: “King Kong”

Proveniente dalla Triestina

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Campionato (Serie A) il 14.10.1956: Padova vs Milan 2-0

Ultima partita giocata con il Milan il 14.06.1959: O.G.C. Nice vs Milan 3-3 (Coppa dell'Amicizia)

Totale presenze in gare ufficiali: 47

Palmares rossonero: 2 Scudetti (1956-57, 1958-59), 1 Finale di Coppa dei Campioni contro il Real Madrid (1958)

Esordio assoluto in Serie A l'08.12.1949: Lucchese vs Inter 0-5




Ha giocato anche con il Vittorio Veneto (C, Interr.), l’Inter (A), il Catania (B), il Torino (A e B), la Triestina (A), il Treviso (C).

Ha allenato il San Martino di Conegliano (*), il Vittorio Veneto (*), il Conegliano (*), il Belluno (C, Interr.), il Portogruaro (Interr.), l'Udinese (*, preparatore dei portieri).

Dal 1° maggio 2006 lo Stadio Comunale di Conegliano è intitolato alla sua memoria.

"Arriva dal Vittorio Veneto già pronto per essere utilizzato. Parte per far posto a Ghezzi e gira qualche squadra prima di andare al Milan dove però, otto anni dopo, è ancora Ghezzi a sottrargli il posto." (Dal sito internet inter.it)




Dal sito www.wikipedia.it

CLUB
Soldan cominciò a giocare a pallone a 19 anni, e fu scoperto dal Vittorio Veneto di Enrico Colombari, negli anni in cui la prima squadra vittoriese militava in Serie C. Nella prima stagione viene girato in prestito per un anno alla squadra del paese natio, il FC Nervesa. Dopo due stagioni col Vittorio Veneto (una in Serie C e l'altra in Promozione Interregionale IV livello), Colombari lo portò a Milano in visione a Giulio Cappelli, allenatore dell'Inter.
Giocò quindi due stagioni a Milano nelle file dell'Inter, in Serie A, per poi passare al Catania in Serie B, disputando nel secondo anno di permanenza uno spareggio per la promozione (Legnano–Catania 4-1). Si ripresentò nuovamente in A con le maglie di Torino e Triestina.
Nella stagione 1956-57 tornò per tre stagioni a Milano, sulla sponda rossonera. Con la maglia del Milan conquistò 2 scudetti (1956-57 e 1958-59) ed una finale, persa 3-2 ai tempi supplementari, contro il Real Madrid nella Coppa dei Campioni 1958. Selezionato per una rappresentativa mista di giocatori italiani, giocò e vinse per la prima volta la “Coppa dell’Amicizia” italo-francese 1959. Nel 1957 partecipò al torneo della Coppa Latina col Milan.
Nella stagione 1959-60 conquistò una promozione in Serie A con il Torino, vincendo ancora la “Coppa dell’Amicizia” italo-francese; dopo due anni a Torino, chiuse la carriera nelle file del Treviso, in Serie C.

NAZIONALE OLIMPICA
Il 1° maggio 1951, a Padova, venne convocato per un allenamento della squadra olimpica che avrebbe dovuto prendere parte alle Olimpiadi di Helsinki del 1952.

ALLENATORE
Appese le scarpe al chiodo, allenò le squadre giovanili del Vittorio Veneto, del Conegliano e quindi del Belluno. Nel 1969 conseguì l'abilitazione come allenatore di 2a categoria. Dalla stagione 1973-74 allenò la prima squadra del Conegliano in Serie D, del Portogruaro e poi ancora Belluno, in Promozione. Dalla stagione 1981-82 alla 1985-86 allenò i portieri dell'Udinese Calcio, per dare poi le dimissioni per motivi di salute, dovuti alla sclerosi laterale amiotrofica, circa un anno prima della sua morte.




Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire>

7 luglio 1951, Narciso Soldan testimone di nozze dei coniugi Morona,
zii di Mark Baldasso, Presidente del Milan Club Adelaide
intitolato all’ex portiere rossonero
(Foto Archivio Mark Baldasso)





(dal "Corriere dello Sport", estate 1956)


Narciso Soldan, Foto Sport 1956



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Narciso Soldan e Lorenzo Buffon, 1956-57
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Narciso Soldan sul manifesto di Rangers vs Milan, ottavi di finale
di Coppa dei Campioni in programma il 27 novembre 1957



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Narciso Soldan, Anni Cinquanta
(per gentile concessione di Mark Baldasso)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

29 settembre 1957, Milan vs Sampdoria 0-1: cartolina con la formazione rossonera
(per gentile concessione di Mark Baldasso)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Dischetto di Narciso Soldan
(per gentile concessione di Mark Baldasso)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Figurina di Narciso Soldan, 1957-58
(per gentile concessione di Mark Baldasso)




Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Milan vs Real Madrid 2-3, finale Coppa dei Campioni 1958: due immagini della schierata rossonera
(per gentile concessione di Mark Baldasso)
Cliccare sull'immagine per ingrandire




Cliccare sull'immagine per ingrandire

Milan vs Real Madrid 2-3, finale Coppa dei Campioni 1958:
le due schierate prima della partita
(per gentile concessione di Mark Baldasso)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Milan vs Real Madrid 2-3, finale Coppa dei Campioni 1958:
un'uscita di Narciso Soldan su Alfredo Di Stefano



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Milan vs Real Madrid 2-3, finale Coppa dei Campioni 1958: altre immagini di Soldan che esce sui piedi di Alfredo Di Stefano
(per gentile concessione di Mark Baldasso)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

La medaglia del secondo posto della finale di Coppa Campioni 1958, appartenuta a Narciso Soldan
(per gentile concessione di Mark Baldasso)





Soldan nel Milan Campione d'Italia 1958-59



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere





Foto Archivio Luigi La Rocca


Foto Archivio Luigi La Rocca



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Narciso Soldan nelle pagine de "Lo Sport"



L'e-mail inviata da Magliarossonera.it a Mark Baldasso, Presidente del Milan Club "Narciso Soldan" di Adelaide (Australia),
e di seguito la risposta di questultimo, recapitata in data 3 maggio 2005:


Sono uno storico e collezionista del Milan ed ho notato con immenso piacere che sul sito dei Milan Clubs a voi dedicato vi sono due foto riguardanti il portiere rossonero Narciso Soldan relative al suo matrimonio oltre che ad un suo primo piano. Se siete in possesso, potreste inviarmi via e-mail atre foto relative al personaggio in questione o altre notizie a lui relative? Ve ne sarei molto grato. Intanto vi mando il mio file riguardante Soldan (posseggo oltre 1.500 personaggi rossoneri).
Cordiali Saluti,

Colombo Labate



Quanto piacere ed emozione che mi hai dato, avendo ricevuto Suo e-mail. Mi chiamo Mark Baldasso (30 anni) e sono il Presidente del Milan Club Adelaide - "Narciso Soldan".
Sono un GRANDE Tifoso del Milan, grazie a Narciso Soldan che ha vissuto insieme con la mia Famiglia - 'Baldasso' a Nervesa della Battaglia - Treviso, negli anni '40 e '50.
Da piccolo, speravo un giorno ad incontrare Narciso Soldan per la prima volta, ma purtroppo, non sapevamo che soffriva di un brutto male - ALS, e poi nel 1987 e scomparso prematuramente a 59 anni.
'CISO SOLDAN e stato anche il "Testimone alle Nozze" degli Zii Morona, ed e` sempre rimasto nei nostri cuori. La foto che ce nel web page sul sito 'MilanClubs.it' e` la foto di quel giorno di Matrimonio degli Zii Morona: - 7 Luglio 1951.
Le regalo una foto di Narciso Soldan al giorno del Matrimonio degli Zii Morona - 7 Luglio 1951, ed una di me con la maglia portiere di SOLDAN.........., in piu` altre della mia collezione !!!!
(dalla sinistra: - Nonno Angelo Baldasso, Sposa - Zia Elda Baldasso, NARCISO SOLDAN, Sposo - Zio Ivano Morona....!!!!)"
Sto cercando il Video o DVD della prima gara di 'Finale Coppa dei Campioni' in TV, Real Madrid - AC Milan, 1958. Questa partita significa molto per me perche` quel giorno la porta del Milan viene difesa proprio dal Portiere Narciso Soldan.
Caro Colombo, vorrei sapere se Lei mi Puo` aiutare a trovare qualche vecchia foto d'epoca, come quella del Finale di Coppa dei Campioni 1958 a Bruxelles - Belgio, articoli di giornale o ricordi di SOLDAN per metterli nel nostro piccolo MILAN CLUB di Adelaide, a cui abbiamo intitolato il Club a Narciso.
Se` e` possibile, mandami tuo numero di telefono, che cosi, possiamo fare quattro chiacchiere insieme..........!!!!!!!!!!!
A presto, cordiali Saluti,

Mark Baldasso
Presidente MILAN CLUB ADELAIDE - "Narciso Soldan"






Luisa Soldan, moglie di Narciso, con Mark Baldasso, Presidente Milan Club Adelaide "Narciso Soldan", 2005




Conegliano, 18 aprile 2006
INVITO PER LA STAMPA
CONEGLIANO: INTITOLAZIONE DELLO STADIO COMUNALE A NARCISO SOLDAN
Zambon: "Era una decisione attesa e siamo fieri di averla assunta"

Era il 1987 (19 anni fa) quando venne a mancare Narciso Soldan. Un coneglianese che, con la sua militanza nei più prestigiosi club calcistici italiani, è stato degno ambasciatore dei colori della città in Italia e all'estero.
L'associazione Calcio Lourdes ha avanzato da anni la richiesta di dedicare lo stadio comunale cittadino alla sua memoria: la decisione è stata finalmente presa: il comunale di Conegliano sarà "Narciso Soldan".
Portiere negli anni '50-'60, di Milan, Inter e Torino, negli anni '70 è stato allenatore del Calcio Conegliano.
Le motivazioni dell'intitolazione ed il calendario delle manifestazioni che nell'occasione si terranno saranno presentate nel corso della conferenza stampa che si terrà: sabato 22 aprile 2006, ore 12.00 a Conegliano, sala conferenze di Palazzo Sarcinelli, via XX Settembre, 132 - alla presenza di:
- Floriano Zambon, Sindaco della Città di Conegliano
- Paola Mirto Bettiol, Assessore allo Sport
- Michele Fiorot, Associazione Calcio Lourdes
- la moglie di Narciso Soldan, la Signora Luisa
Al termine della presentazione seguirà un rinfresco. E’ particolarmente gradita la presenza di un giornalista della testata.

Città di Conegliano
Il responsabile della comunicazione
Marco Ceotto





L'e-mail inviata da Mark Baldasso, Presidente del Milan Club "Narciso Soldan" di Adelaide (Australia)
ai soci del Club, per informarli della prossima intitolazione dello Stadio di Conegliano al grande portiere:


Carissimi Amici,
Vi vorrei comunicare che lo "Stadio Comunale di Conegliano" sara` intitolato a Narciso Soldan, Grande Portiere del Milan, Inter, Torino, Triestina, Catania, Treviso e Vittorio Veneto negli anni '50 e '60. Se` vi fa piacere, potete contattare il Sindaco di Conegliano - Floriano Zambon o la figlia - Francesca Soldan per qualsiasi informazioni. La cerimonia di intitolazione dello stadio avverrà il 1° Maggio 2006. Leggete sotto le due e-mail che ho ricevuto da Loro.
Tanti Saluti,

Mark Baldasso



Gentile Signor Baldasso,
In riferimento alla Sua richiesta, Le comunico che lo Stadio Comunale di Conegliano è stato intitolato dal Consiglio Comunale di Conegliano a Narciso Soldan. La cerimonia di intitolazione dello stadio avverrà il I° Maggio alla presenza delle autorità e sportivi. E' stato organizzato per l'occasione un importante torneo della categoria "pulcini". Le prometto di inviarle le foto della manifestazione. E' un piacere per la nostra città sapere che in un paese così lontano come l'Australia ci si ricordi del grande Narciso Soldan.

Floriano Zambon
Sindaco di Conegliano



Ciao Mark,
Ti scrivo io perché Cristiana ha il computer guasto, e da diversi mesi non può ricevere e inviare posta. Volevamo avvisarti che il giorno 1° Maggio, lo Stadio di Conegliano verrà intitolato alla memoria del papà. Noi ne siamo molto felici e pensavamo che anche a te avrebbe fatto piacere saperlo… Spero che tu e la tua famiglia stiate bene.
Un abbraccio forte a tutti

Francesca Soldan





Conegliano, 22 aprile 2006
COMUNICATO STAMPA
CONEGLIANO: INTITOLAZIONE DELLO STADIO COMUNALE A NARCISO SOLDAN
La presentazione questa mattina a Palazzo Sarcinelli alla presenza dei rappresentanti delle società che prenderanno parte il 1° maggio al 1° memorial "Narciso Soldan"

Era il 30 luglio 1987 (19 anni fa) quando venne a mancare Narciso Soldan. Un coneglianese che, con la sua militanza nei più prestigiosi club calcistici italiani, è stato degno ambasciatore dei colori della città in Italia e all'estero.
L'associazione Calcio Lourdes ha avanzato la richiesta di dedicare lo stadio comunale cittadino alla sua memoria: la decisione è stata presa: il comunale di Conegliano sarà "Narciso Soldan".
La intitolazione avverrà nel corso di una cerimonia ufficiale che si terrà lunedì 1 maggio 2006 all’interno del 1° Memorial “Narciso Soldan”, categoria pulcini.
La presentazione ufficiale del torneo questa mattina a Palazzo Sarcinelli, alla presenza di alla presenza di Floriano Zambon, Sindaco della Città di Conegliano, Paola Mirto Bettiol, Assessore allo Sport, Michele Fiorot, Associazione Calcio Lourdes, la moglie di Narciso Soldan, la Signora Luisa.
L'associazione Calcio Lourdes è stata la proponente della intitolazione del Comunale al valente portiere. Il Sindaco Floriano Zambon nel suo intervento ha detto "non dovremmo mai stancarci di ricordare le persone che hanno significato molto per la nostra Comunità, come Narciso, esempio per tutti i giovani nello sport. Tocca a tutti noi vigilare che lo sport resti una realtà sana, per evitare che siano i sotterfugi e non la correttezza a prevalere. Con l'esempio di Narciso il calcio, come gli latri sport, può davvero rappresentare una scuola di vita".
All'intervento del rappresentante del Calcio Lourdes, Michele Fiorot, che ha portato la testimonianza di chi ha conosciuto direttamente Soldan, è seguito quello della moglie, la Signora Luisa, che ha ringraziato l'Amministrazione Comunale e l'associazione sportiva per l'iniziativa.

Il 1° memorial "Narciso Soldan" 1 maggio 2006
Durante la mattina (ore 9-13) si terranno le fasi di qualificazione; durante il pomeriggio (ore 14.30 - 18.00) la fase finale.
Alle ore 17.45 si terrà la cerimonia di intitolazione stadio comunale; madrina della cerimonia sarà la Signora Luisa, moglie di Narciso Soldan.
Al torneo parteciperanno 12 squadre: F.C. Inter, Vicenza Calcio, Padova Calcio, Udinese, Campolongo, Arcade 2000 Nervesa, San Vendemiano, Lourdes, San Fiorese, Parè, Cittadella Padova, SSC Venezia.

Narciso Soldan: il curriculum sportivo
La carriera sportiva di Ciso Soldan, portiere, raggiunse il suo apice con i due scudetti vinti con la maglia del MILAN.
Fu proprio una partita amichevole contro il Milan a farlo conoscere al grande calcio: tra i pali del Vittorio Veneto esordì a 19 anni, ( fisico poderoso :- 1,80 per 78 kg. che gli valsero il soprannome di "gigante dal cuore fanciullo" ) nell'agosto 1947.
Nei due campionati in serie C con la maglia del Vittorio Veneto dove si recava per gli allenamenti due volte alla settimana in bicicletta da Santi Angeli del Montello, si mise in luce e prese la strada di Milano con l'INTER nel 1949/1950.
Anni 49/50 e 50/51 all'INTER, 51/52 e 52/53 CATANIA, 53/54 TORINO, 54/55 e 55/56 TRIESTINA, 56/57 57/58 58/59 MILAN , 59/60 60/61 TORINO 61/62 TREVISO.
Inizia ad allenare all'oratorio di San Martino nel 1964, nel 67/68 al Vittorio Veneto, dal 68 al 71 a Conegliano (ci selezionava in tornei organizzati da Lui nelle scuole medie), dal ‘71 al ‘73 al Belluno, dal ‘74 al ‘78 al Conegliano serie D, ‘78 al ‘79 Portogruaro, dal ‘79 al ‘81 Belluno promozione in serie D, dal ‘81 al ‘86 all'UDINESE nel 1986 dimissioni a causa malattia che lo portò via prematuramente il 30 luglio 1987.

Città di Conegliano
Il responsabile della comunicazione
Marco Ceotto



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

A sinistra, una foto della conferenza stampa del 22 aprile 2006.
A destra, il portiere Narciso Soldan da allenatore del Conegliano, insieme a Boito, anno 1973-74