Alessandro PLIZZARI

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page

(dal sito www.acmilan.com)
  Alessandro PLIZZARI

Nato il 12.03.2000 a Crema

Portiere (P), m 1.87, kg ...

Stagioni al Milan: ..., (Anni Duemila), solo Giovanili e partite amichevoli

Cresciuto nel Milan

Esordio nel Milan in gare amichevoli il 03.09.2016: Bournemouth vs Milan 1-2

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Campionato (Serie A): ....

Ultima partita giocata nel Milan
: .....

Totale presenze in gare ufficiali: ...

Reti segnate: ...

Palmares rossonero: -

Partite amichevoli documentate da tabellino in Magliarossonera.it:
- 03.09.2016: Bournemouth vs Milan 1-2




Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dalla "Gazzetta dello Sport" dell'11 giugno 2017)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari
(da suo profilo facebook)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Marco Storari, Lorenzo Buffon, Gianluigi Donnarumma,
Alessandro Plizzari, stagione 2016-17
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari e Gianluigi Donnarumma



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari con la Supercoppa Italiana 2016



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari e Gianluigi Donnarumma



Cliccare sull'immagine per ingrandire

La maglia di Alessandro Plizzari
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari con la maglia della Nazionale Under-19



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari con il preparatore Alfredo Magni e Gabriel
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari con Donnarumma



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da AC Milan - facebook)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Alessandro Plizzari con la maglia della Nazionale Under-19.
Dopo la finale del 29 luglio 2018 del campionato Under-19 persa contro il Portogallo: "Con le parole non sono un granché e non è da me scrivere molto...è impossibile spiegare il nostro stato d’animo dopo una partita del genere, non ci sono le parole giuste per descriverlo.. perché dopo aver dimostrato che coglioni abbiamo sotto, dopo non aver mai gettato la spugna, non ci meritavamo la sconfitta...eppure è andata così. Una cosa vorrei dirla anch’io ai miei compagni di squadra: sono orgoglioso di noi. Grazie per queste emozioni, ricordi che rimarranno sempre nel mio cuore!
Fiero di essere italiano!"