Vincenzo OCCHETTA

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page



(Archivio Magliarossonera.it)



Scheda statistiche giocatore
  Vincenzo OCCHETTA

Nato il 16.02.1931 a Romentino (NO), † il 18.12.2019 a Genova

Mediano sinistro (C), m 1.74, kg 72

Stagioni al Milan: 3, dal 1957-58 al 1959-60

Proveniente dal Marzotto

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Coppa Italia
il 06.09.1958: Milan vs Bologna 2-4

Esordio nel Milan in Serie A
il 21.09.1958: Milan vs Triestina 2-0

Ultima partita giocata con il Milan il 19.06.1960: Toulouse vs Milan 0-2 (Coppa dell'Amicizia)

Totale presenze in gare ufficiali: 63

Reti segnate: 4

Palmares rossonero: 1 Scudetto (1958-59)

Palmares personale: 1 Coppa delle Alpi (1963-64, Genoa)




Ha giocato anche con il Romentino (Dil.), la Juventus (A), il Siracusa (*), il Marzotto (*), il Genoa (*), il Rapallo (*).

"Mediano difensivo, sulla fascia sinistra, da il meglio di sÚ in tarda etÓ: spunta all'improvviso nel Milan della stagione '58-'59 dove chiude una linea mediana di lusso (composta da Liedholm e Cesare Maldini) e vince lo scudetto. Ha quasi ventottanni ed un passato nel Romentino, nella Juventus (ma solo dal '49-'51), nel Siracusa e nel Marzotto. Il club rossonero lo conferma per il campionato successivo, poi lo cede al Genoa e lý resta per altri quattro tornei." (Dal "Dizionario del Calcio Italiano", Baldini & Castoldi Editori, 2002)



Cliccare sull'immagine per ingrandire



Dal sito www.wikipedia.it

CARRIERA
Cresce calcisticamente nella squadra del suo paese - Romentino - per passare alla Juventus nel 1949 giocando con le riserve e senza mai esordire in prima squadra. La Juventus lo cede nel 1951-1952 al Siracusa allenato da Mario Perazzolo, e con i siciliani disputa due campionati nella Serie cadetta. Retrocesso il Siracusa in Serie C, Occhetta passa al Marzotto nel 1953-1954, giovando con i vicentini cinque campionati di Serie B.
Nel 1958-1959, su suggerimento di Giuseppe Viani, passa al Milan condotto da Viani stesso e Luigi Bonizzoni. L'esordio in Serie A di Occhetta avviene, in sostituzione di Nils Liedholm, il 21 settembre 1958 a San Siro contro la Triestina che viene battuta per 2-0. Alla quarta giornata Liedholm rientra e Occhetta resta al suo posto; ad uscire di squadra Ŕ Sandro Salvadore. Il Milan con Occhetta titolare, a fianco di Liedholm e Cesare Maldini, vince lo scudetto ed il novarese viene confermato anche l'anno successivo.
Nel 1960-1961 torna in Serie B con il neoretrocesso Genoa - assieme a Giancarlo Gallesi e Gastone Bean - come contropartita per l'acquisto di Paolo Barison. Lascia quindi Milano dopo aver disputato con i rossoneri 52 partite con 2 reti nella massima serie, 4 gare con 2 reti di Coppa Italia e altri 4 incontri in Coppa dei Campioni. A Genova si ferma altre quattro stagioni contribuendo al ritorno dei genoani, allenati da Roberto Gei, in Serie A nel 1961-1962, stagione nella quale diviene capitano dei rossobl¨ a seguito del ritiro di Fosco Becattini.
Tornato nella massima serie con i liguri, vi rimane sino al 1963-1964 per poi scendere la stagione successiva in Serie D con il Rapallo Ruentes e, una volta conquistata la promozione in Serie C, svolgere la funzione di allenatore-giocatore dei bianconeri.
Sostituisce inoltre Ercole Rabitti sulla panchina del Savona in Serie B e rimane anche l'anno successivo in Serie C.









Vincenzo Occhetta nel Milan Campione d'Italia 1958-59, a Milanello
(da "Lo Sport Illustrato")





Portato in trionfo dai tifosi per la conquista dello scudetto 1958-59


Occhetta contrastato da Martellini in Roma vs Milan 1-1,
stagione 1959-60





Vincenzo Occhetta intento a leggere "L'Europeo" in compagnia di Francesco Zagatti, 1958





Vincenzo Occhetta con Lorenzo Buffon e Carletto Galli


Occhetta con Nils Liedholm



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(dalla rivista "Milan Settebello", 1959)




Clicca per ascoltare l'intervista

Maglia Rossonera incontra Vincenzo Occhetta
18 ottobre 2017, Genova
Vincenzo Occhetta intervistato per Maglia Rossonera da Marco Giussani



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere





Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Vincenzo Occhetta in visita al Museo del Genoa il 9 novembre 2019
(da pianetagenoa1893.net)



Dal sito www.spaziomilan.it
18 dicembre 2019

MILAN IN LUTTO PER LA SCOMPARSA DI VINCENZO OCCHETTA
Vincenzo Occhetta Ŕ scomparso nella notte alla veneranda etÓ di 88 anni. Ex capitano storico del Genoa, Occhetta milit˛ nel Milan nella stagione 1958/1959, col la quale vinse lo scudetto. In rossonero, 'Il Braccio del Diavolo' (soprannominato cosý dal popolo milanista), collezion˛ 60 presenze e 4 reti tra Campionato, Coppa Italia e Coppa dei Campioni.
Il Milan, attraverso un tweet sul proprio profilo ufficiale, si Ŕ unito al cordoglio dei familiari.




Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(dalla "Gazzetta dello Sport" del 19 dicembre 2019)