Gunnar NORDAHL (III)
"Pompierone"

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page









(Archivio Magliarossonera.it)



Scheda statistiche giocatore
  Gunnar NORDAHL (III)

Nato il 19.10.1921 a Hoernefors (SVE), † il 15.09.1995 ad Alghero (SS) (dove si trovava in vacanza, a causa di un infarto)

Centravanti (A), m 1.80, kg 90

Stagioni al Milan: 8, dal 1948-49 al 1955-56

Soprannomi: “Pompierone”, “Bisonte”

Proveniente dall'IFK Norrkoping

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Campionato (Serie A) il 27.01.1949: Milan vs Pro Patria 3-2

Ultima partita giocata con il Milan il 03.06.1956: Milan vs Lazio 1-3 (Campionato)

Totale presenze in gare ufficiali: 268

Reti segnate: 221

Palmares rossonero: 2 Scudetti (1950-51, 1954-55), 5 volte capocannoniere (1949-50 - 35 reti, 1950-51 - 34 reti, 1952-53 - 26 reti, 1953-54 - 23 reti, 1954-55 - 27 reti), 1 Coppa Latina (1951)

Esordio in Nazionale Svedese: .....


Totale presenze in Nazionale Svedese: 33

Reti segnate in Nazionale Svedese: 43

Palmares personale: 4 Campionati Svedesi (1945, 1946, 1947, 1948, IFK Norrkoping), 1 Coppa di Svezia (1945, IFK Norrkoping), 1 Medaglia d'Oro (Olimpiade di Londra 1948, Nazionale Svedese), 4 volte capocannoniere del campionato svedese (1943, 1945, 1946, 1948)




Ha giocato anche con il Degerfors IF (*, 1940-44), l'IFK Norrkoping (A, 1944-49), la Roma (A, 1956-57), e il Karlstads BK (*).

Ha allenato la Roma (A, 1957-59).









"Il pompiere che infiamma gli animi dei tifosi. Quasi un predestinato, con un nome che riecheggia i celebri gunners (cannonieri) britannici. Un'inarrestabile forza della natura, spesso in grado di scardinare da solo gli agguerriti reparti difensivi avversari. Firma 38 reti nelle 39 gare complessivamente disputate, delle quali la più determinante è quella che consente a Milan di aggiudicarsi il derby di ritorno, mantenendo a debita distanza gli acerrimi rivali concittadini. Rimane nella storia rossonera come il top scorer di tutti i tempi. Indimenticabile." (Luigi La Rocca, Milano, 2001)


"E' un pezzo di storia del Milan. Il mitico centravanti svedese (nasce a Hoernefors il 19 dicembre 1921) gioca 8 stagioni in rossonero (dal 1948-49 al 1955-56) con uno score che ha quasi dell'incredibile: 221 gol segnati in 268 gare ufficiali. Il "Pompierone" contribuisce in modo determinante alla vittoria di due scudetti e nel proprio bottino personale annovera la vittoria per 5 volte della classifica dei cannonieri della quale detiene il record assoluto di segnature stagionali con 35 centri. Da vita assieme ai due campioni connazionali Gunnar Gren e Nils Liedholm al mitico trio d'attacco Gre-No-Li che porta il Milan a stabilire il record assoluto di segnature stagionali stabilito nel campionato 1949-50 con 118 reti." (da "1899-1999. Un secolo rossonero" di Carlo Fontanelli. Geo Edizioni 2000)

"Per Nordhal, come per i connazionali Gren e Liedholm, il trampolino di lancio fu l'oro olimpico vinto nel 1948 a Londra con la nazionale svedese. Con la maglia gialloblu Nordhal giocò una novantina di partite: memorabili i cinque gol messi a segno nel derby con la Norvegia del 19 settembre 1948 a Oslo. Il terribile "pompierone" (così soprannominato per aver militato in patria tra i vigili del fuoco) firmò il contratto con il Milan il 14 gennaio 1949, il 22 arrivò alla stazione di Milano ed il 27 esordì nel recupero contro la Pro Patria andando subito a segno. Con i rossoneri Nordhal giocò fino al 1956 aggiudicandosi per ben 5 volte il titolo di capocannoniere della serie A: 35 gol nel '49/'50, 34 nel '50/'51, 26 nel '52/'53, 23 nel '53/'54 e 27 nel '54/'55. Nella stagione 1956/1957 passa alla Roma con cui gioca due anni prima di concludere la sua carriera di bomber. Gunnar Nordhal è stato forse l'attaccante puro più forte di tutti i tempi, tanto da divenire il simbolo stesso del centravanti di sfondamento. Con i suoi 92 chili di muscoli e il suo tiro terrificante era in grado di superare anche i difensori più arcigni." (dal sito AC Milan.com)

"Incarnò le caratteristiche del centravanti di sfondamento, cui univa un tiro micidiale e preciso. Componente del leggendario Gre-No-Li (coi connazionali svedesi Gren e Liedholm), svettò nel Milan degli anni Cinquanta contribuendo con le sue reti alla conquista di due scudetti ('51 e '55) e di una Coppa Latina, l'antesignana della Coppa dei Campioni. Il nome di Gunnar Nordahl è indissolubilmente legato al Milan: con la maglia rossonera firmò 210 gol in 257 gare di campionato. Già nel mirino della Juventus, fu lasciato al Milan su gentile concessione dell'Avvocato Agnelli, che aveva appena 'soffiato' ai rossoneri il danese Ploeger. Per ricucire lo strappo col club rossonero la Juve ne agevolò l'acquisto grazie alla filiale Fiat di Stoccolma.
Soprannominato il Pompiere (professione che esercitava in Svezia prima di emigrare in Italia), Nordahl vinse per cinque volte la classifica dei cannonieri, arrivando secondo in due occasioni. A testimonianza dell'incredibile prolificità in zona gol, con la maglia della Svezia, che indossò dal 1942 al '48, realizzò più reti (43) che presenze (33). Trascinò la Svezia nella vittoria delle Olimpiadi del '48 a Londra.
E' l'attaccante con la media-gol più alta (0.773) nella storia del campionato italiano." (dal sito www.acmilan.net)





Dal sito www.wikipedia.org

CLUB
Debuttò con gli svedesi del Degerfors e poi passo all'IFK Norrkoping, con cui vinse 4 titoli di Svezia, segnando complessivamente in Svezia 149 reti in 172 partite. Nordahl,soprannominato Il Pompiere per il lavoro che faceva in patria, passò al Milan nel gennaio del 1949. Capitano dei rossoneri, vinse due scudetti e una Coppa Latina, segnò in totale 221 gol (210 in Serie A) e conquistò 5 titoli di capocannoniere. Era un centravanti molto forte sul piano fisico, ma era anche un giocatore molto corretto: una volta quando un avversario cercando di fermarlo si fece male, lui lanciato verso la porta si fermò per soccorrerlo.
Giocò due stagioni anche nella Roma realizzando 15 gol e diventando per un breve periodo anche l'allenatore. Con i compagni e connazionali Gunnar Gren e Nils Liedholm formava nel Milan il fortissimo trio svedese soprannominato Gre-No-Li.

NAZIONALE
Con la nazionale di calcio svedese segnò 43 gol in 33 partite, e vinse l'oro olimpico nel 1948.










Primo piano di Gunnar Nordahl
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Foto di Gunnar Nordahl con autografo







(da "Forza Milan!")
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

"Oro e campi verdi", libro in svedese su Gunnar Nordahl, 1954









CARRIERA IN CAMPIONATO
STAGIONE SQUADRA PRESENZE RETI

1937-38

Hornefors

14

20

1938-39

Hornefors

14

25

1939-40

Hornefors

13

23

1940-41

Degerfors

17

15

1941-42

Degerfors

21

13

1942-43

Degerfors

20

14

1943-44

Degerfors

19

14

1944-45

IFK Norkkoping

22

27

1945-46

IFK Norkkoping

21

25

1946-47

IFK Norkkoping

20

17

1947-48

IFK Norkkoping

22

18

1948-gen 49

IFK Norkkoping

10

6

gen 1949-49

Milan

15

16

1949-50

Milan

37

35

1950-51

Milan

37

34

1951-52

Milan

38

26

1952-53

Milan

32

26

1953-54

Milan

33

23

1954-55

Milan

33

27

1955-56

Milan

32

23

1956-57

Roma

30

13

1957- nov 57

Roma

4

2

 

TOTALE

504

442











La scheda di Gunnar Nordahl










L'arrivo di Gunnar Nordahl alla Stazione Centrale di Milano, 1948
(da "Forza Milan!")


(Archivio "Gazzetta dello Sport")





L'arrivo di Nordahl in rossonero
(dal "Corriere della Sera" del 23 gennaio 1949, per gentile concessione di Andrea Martinenghi)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

27 gennaio 1949, Milan vs Pro Patria 3-2: il Milan in cui esordisce Gunnar Nordahl.
In piedi, da sinistra: Sloan, Nordahl III, Gudmundsson, Annovazzi, Tognon, De Gregori.
Accosciati, da sinistra: Milanese, Bonomi, Carapellese, Burini, Gratton
(per gentile concessione di Massimiliano Pelo e Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

I tre Nordahl, gennaio 1949
(da "Il Calcio Illustrato")


(dal "Corriere dello Sport" del 23 febbraio 1950)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Gunnar Nordahl fa pubblicità al pallone Super Astro Parola, 1949-50
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Cartolina pubblicitaria nella quale Nordahl
promuoveva i palloni da lui firmati
(per gentile concessione di Sergio Giovanelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(dal "Corriere della Sera" dell'8 ottobre 1949)








Busini, Annovazzi e Nordahl
dopo Juventus vs Milan 1-7, 1949-50
(da "Forza Milan!")


10 maggio 1953, il gol di Nordahl in Milan vs Torino 5-1
(da "Forza Milan!")



Festeggiamenti per lo scudetto a San Siro
(Archivio Magliarossonera.it)


La Gazzetta dello Sport del 18 giugno 1951 relativa
alla conquista del quarto scudetto rossonero
a cui Gunnar Nordahl contribuì con 37 reti



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il Gre-No-Li negli spogliatoi, stagione 1950-51



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal "Corriere della Sera" del 31 marzo 1951)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Nils Liedholm abbraccia Gunnar Nordahl, stagione 1950-51





Nordahl sulla neve
(dal "Corriere dello Sport" del 10 febbraio 1951)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Nordahl sulla neve
(dal "Corriere dello Sport" del 23 febbraio 1951)





(dal "Corriere dello Sport" del 24 marzo 1951)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Gunnar Nordahl, stagione 1950-51
(Archivio Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

San Siro, 1951: partita infrasettimanale di allenamento tra Prima Squadra e Riserve.
Gunnar Nordahl tra Livio Bordoni (a sinistra) e Francesco Zagatti (a destra)
(per gentile concessione di Livio Bordoni)





(da "Il campionato in cifre - 1950-51", per gentile concessione di Ivano Piermarini)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

9 settembre 1951, Novara vs Milan 1-2:
Gunnar Nordahl e Silvio Piola prima dell'incontro
(dal libro "Oro e campi verdi", grazie a Renato Orsingher)


Nordahl in allenamento a Roma
(dal "Corriere dello Sport" del 17 novembre 1951)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal "Corriere della Sera" del 3 novembre 1951)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Nordahl esulta dopo un gol vittoria in un derby del 1951-52
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Nordahl in una delle molte azioni che lo portano al gol



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il Gre-No-Li, stagione 1951-52
(da "La storia del Calcio Italiano",
grazie a Renato Orsingher)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il Gre-No-Li, stagione 1951-52



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Nordahl e Liedholm
(dal "Corriere della Sera" del 26 dicembre 1953)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Nordahl e Gren
(dal "Corriere della Sera" del 27 aprile 1954)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gunnar Nordahl rappresenta il Milan nella Nazionale Continentale della stagione 1953-54
(da "Lo Sport Illustrato")



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Gunnar Nordahl portato in trionfo dai tifosi
dopo la conquista dello scudetto 1954-55
(da "La Storia del Calcio Italiano",
per gentile concessione di Renato Orsingher)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Festeggiamenti per il quinto scudetto rossonero, 1954-55



Cliccare sull'immagine per ingrandire

L'attacco del Milan Campione d'Italia 1954-55: Soerensen, Ricagni, Nordahl, Schiaffino e Frignani
(da "Epoca", per gentile concessione di Renato Orsingher)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Trio d'attacco per la stagione 1954-55:
Ricagni-Nordahl-Schiaffino
(da "Il Calcio e il Ciclismo Illustrato")
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Novembre 1954, Gunnar Nordahl viene premiato
per le sue prime 200 partite in rossonero
(da "Il Calcio e il Ciclismo Illustrato")



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal "Corriere della Sera",
21 settembre 1954)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal "Corriere d'Informazione", 18 novembre 1954)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Medaglia d'oro a Nordahl
(dal "Corriere della Sera", 18 novembre 1954)





"Fotosport" di novembre 1951,
con Gunnar Nordahl cannoniere rossonero
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal libro "Giallo, rosso e nero" di Mario Bardi, 1964,
per gentile concessione di Riccardo Gaggero)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Cartolina-ritratto con autografo di Gunnar Nordahl, 1955-56
(per gentile concessione di Sergio Giovanelli)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Cartolina-ritratto con autografo di Gunnar Nordahl, 1955-56
(ricolorata digitalmente da Lorenzo Mondelli)





Gunnar Nordahl in Nazionale Svedese





Nordahl saluta un piccolo tifoso, stagione 1951-52
(Archivio Magliarossonera.it)


28 marzo 1954, Genoa vs Milan 2-2
(Archivio Magliarossonera.it)





3 aprile 1955, il gol di Nordahl all'Inter
(Archivio Magliarossonera.it)


(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
29 giugno 1955, amichevole Milan vs Honved 3-2: altre due immagini della posa precedente, i capitani delle due squadre



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

29 giugno 1955, amichevole Milan vs Honved 3-2, Ferenc Puskas e Gunnar Nordahl prima della gara



Cliccare sull'immagine per ingrandire

29 giugno 1955, amichevole Milan vs Honved 3-2:
Puskas e Nordahl in posa per le foto di rito
(dalla "Gazzetta dello Sport Illustrata")
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Nordahl e Puskas in un'immagine
ricolorata digitalmente da Fulvio Borro





Gunnar Nordahl in allenamento a San Siro, stagione 1954-55



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Bela Guttmann abbraccia Gunnar Nordahl, stagione 1954-55
(dalla "Gazzetta dello Sport Illustrata")





(da "Lo Sport Illustrato")


(Archivio Magliarossonera.it)





In Nazionale




Gol in spaccata Nordahl


(da "Intrepido")





(da "Lo Sport Illustrato")


Stagione 1955-56





Foto Archivio Luigi La Rocca


Con la lupa capitolina
(Archivio Magliarossonera.it)









(Archivio Magliarossonera.it)


(Archivio Magliarossonera.it)





(Archivio Magliarossonera.it)





(da "I campioni del Milan" - Il Giorno)


(dal libro "CentoMilan", La Gazzetta dello Sport, 1999)





Gunnar Nordahl con Fausto Coppi
(da "Il Calcio Illustrato")



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal "Corriere della Sera" del 7 marzo 1953)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gunnar Nordahl, 1953-54
(per gentile concessione di Antonio Belli)





Gunnar Nordahl su "Epoca" del 5 dicembre 1954


Gunnar Nordahl su "Epoca" del 12 dicembre 1954



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gunnar Nordahl e Delia Scala
sulla copertina de "Il Campione", settembre 1955)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Nordahl con Delia Scala, 1955
(dalla rivista "Il Campione")



Cliccare sull'immagine per ingrandire

1956, serata in onore di Gunnar Nordahl prima della partenza per Roma





Gunnar Nordahl alla Roma





(da "Lo Sport Illustrato")


(da "Lo Sport Illustrato")





(da "Il Calcio Illustrato")



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(Archivio Magliarossonera.it)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gunnar Nordahl con il figlioletto, 1950-51
(Archivio Magliarossonera.it)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gunnar Nordahl, stagione 1954-55




Gunnar Nordahl in borghese e la moglie, 1951
(Archivio Magliarossonera.it)


Gunnar e Tom Nordahl, 1956
(da "Lo Sport Illustrato")




Thomas Nordahl
(Archivio "Gazzetta dello Sport")


Thomas Nordahl, 1975, è il terzo accosciato da destra
(Archivio Magliarossonera.it)




(dalla rivista "Epoca")


(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il Gre-No-Li
(by Nella Nebbia Di San Siro - facebook)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da "Il Milan Racconta")





(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il Gre-No-Li in una immagine ricolorata digitalmente da Fulvio Borro
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Quadro originale Gre-No-Li
(by Gabriele Castelli)





(da "Lo Sport Illustrato")



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Articolo di una rivista svedese dedicato a Gunnar Nordahl
(per gentile concessione di Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Articolo di "Futbol Internacional" dedicato a Gunnar Nordahl



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Nordhal e figli
(dal "Corriere della Sera" del 2 novembre 1955)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

I due centravanti Nordahl e Di Stefano
(dal "Corriere della Sera" del 25 giugno 1956)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Il Genoa punta su Nordahl
(dal "Corriere dello Sport", estate 1956)


(dal "Corriere dello Sport", estate 1956)


Commosso addio a Nordahl
(dal "Corriere dello Sport", estate 1956)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(Archivio Magliarossonera.it)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(da "Forza Milan!")



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Liedholm e Nordahl a Milanello,
prima del derby Inter vs Milan del 6 novembre 1977


Nordahl a Milanello con Rivera
prima di Inter vs Milan 1-3, stagione 1977-78
(dalla "Gazzetta dello Sport Illustrata")



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Gunnar Nordahl con il gagliardetto commemorativo donatogli dal Milan
(da "Forza Milan!")



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Intervista a Gunnar Nordahl su "Forza Milan!" del 1989


(da "Guerin Sportivo")





(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il leggendario trio Gre-No-Li a San Siro su una rivista svedese, 1977-78



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

La morte di Gunnar Nordahl
(da "Corriere della Sera" del 16 settembre 1995)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere
Addio a Gunnar Nordahl, su "Forza Milan!" di ottobre 1995



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(dalla "Gazzetta dello Sport" del 23 gennaio 2012, grazie a Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere
La scultura, opera di Paolo Todeschini, del più grande centravanti della storia del Milan, Gunnar Nordahl
(per gentile concessione di Luigi La Rocca)