Mateo Pablo MUSACCHIO

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page

(dal sito www.acmilan.com)



Scheda statistiche giocatore
  Mateo Pablo MUSACCHIO

Nato il 26.08.1990 a Rosario (ARG)

Difensore (D), m 1.80, kg 73

Stagioni al Milan: ..., dal 2017-18 al ..... (in rosa 2018-19)

Proveniente dal Villarreal

Esordio nel Milan in gare amichevoli l'11.07.2017: Lugano vs Milan 0-4

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Europa League il 27.07.2017: CSU Craiova vs Milan 0-1

Ultima partita giocata con il Milan: .....

Totale presenze in gare ufficiali: ... (in rosa 2018-19)

Reti segnate: ... (in rosa 2018-19)

Palmares rossonero: -

Esordio in Nazionale Argentina: nel 2011

Totale presenze in Nazionale Argentina: ...

Reti segnate in Nazionale Argentina: ...




Ha giocato anche con il River Plate (A), il Villarreal (A).



Dal sito www.wikipedia.it

Mateo Musacchio è di origine albanese, i nonni paterni erano Arbëreshë di Portocannone (CB) comunità albanese del basso Molise. Il cognome, italianizzato, ha origine dalla regione Muzaka nel centro-sud dell'Albania ed è ancora molto diffuso nelle comunità albanesi d'Italia (es. Maschito in Basilicata, Chieuti in Puglia, Montecilfone in Molise, Piana degli Albanesi in Sicilia) rifugiatisi in Italia dal XV secolo a causa delle persecuzioni turco-musulmane.
Musacchio è un difensore centrale, ma può svolgere anche il ruolo di mediano di centrocampo è abile sia nel gioco aereo che in marcatura.

CLUB
All'età di 16 anni entra a far parte della rosa del River Plate, una delle squadre più importanti e più titolate in Argentina. Gioca poche partite nelle 3 stagioni disputare con la squadra argentina, solo 10 partite senza nessun gol. Nel 2008 con il River Plate riesce a conquistare la vittoria nel Campionato Clausura. Nel Clausura e nell'Apertura del 2006 invece raggiunge solo 2 terzi posti con la sua squadra.
La società spagnola del Villareal lo acquista nel 2009 e vista la sua giovane età lo mette nella squadra riserve, dove conquista nella stagione 2009-2010 il 7º posto in campionato, e dove gioca 22 partite con 3 gol segnati. Nel 2010 viene promosso stabilmente nella prima squadra dei Sottomarini gialli, di cui diventa subito uno dei punti di forza.
L'11 agosto 2016, a pochi giorni dal play-off di Champions League contro il Monaco, l'allenatore del Villarreal Marcelino si dimette a causa di una rissa con lo stesso Musacchio, scaturita dalla decisione del tecnico di privare l'argentino della fascia da capitano.
Il 30 maggio 2017 viene acquistato dal Milan, con cui firma un contratto quadriennale valido dal 1° luglio seguente.

NAZIONALE
Nel giugno 2011 ha debuttato con la maglia della nazionale argentina, giocando l'amichevole contro la Nigeria.




Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da AC Milan - facebook)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

L'arrivo di Musacchio al Milan
(dalla "Gazzetta dello Sport" del 31 maggio 2017)