Sergio MADDE'

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page



(Archivio Magliarossonera.it)



Scheda statistiche giocatore
  Sergio MADDE'

Nato l'01.08.1946 a Dresano (MI)

Centrocampista (C), m 1.74, kg 69

Stagioni al Milan: 2, dal 1965-66 al 1966-67 (all'Alessandria da settembre a novembre 1965)

Cresciuto nel Milan e poi proveniente dall'Alessandria

Esordio nel Milan in gare ufficiali e nelle Coppe Europee l'01.12.1965: Cuf Barreiro vs Milan 2-0 (Coppa delle Fiere)

Esordio nel Milan in Serie A il 12.12.1965: Bologna vs Milan 4-1

Ultima partita giocata con il Milan il 30.06.1967: Zurich vs Milan 2-0 (Coppa delle Alpi)

Totale presenze in gare ufficiali: 56

Reti segnate: 3

Palmares rossonero: 1 Coppa Italia (1967)

Palmares personale: 1 Coppa Italia (1970-71, Torino)




Ha giocato anche con l'Alessandria (B), il Torino (A), il Verona (A e B), il Mantova (A), il Cesena (B), la Nocerina (C1).

E' stato Allenatore in Seconda del Verona (A, con Osvaldo Bagnoli), del Trento (C1) (titolare), del Tempio (C2) (titolare), del Genoa (A), (con Osvaldo Bagnoli), dell'Internazionale (A, con Osvaldo Bagnoli).

"Piedi buoni, senso di posizione, freddezza: sono le qualità che gli regalano una lunga carriera all'insegna della duttilità tattica. Centrocampista o libero, cresce nel Milan e gioca otto anni nel Verona, intervallati da una parentesi tra Torino e Mantova. Nel Toro vive la serata più esaltante proprio ai danni del Diavolo e di quel Rivera al quale forse si è ispirato da ragazzo. Il 27 giugno 1971, per lo spareggio di Coppa Italia, si affrontano rossoneri e granata. Nemmeno i supplementari "schiodano" lo 0-0, si va ai rigori. Il regolamento prevede che li tiri un solo giocatore. Gli tocca il duello proprio con il "Golden Boy": il fuoriclasse ne sbaglia uno, lui li mette a segno tutti." (Dal "Dizionario del Calcio Italiano", Baldini & Castoldi Editori, 2000)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Nello Santin, Cesare Maldini e Sergio Maddé, 1965-66
(da pagina "La nostra Serie A" - facebook)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Dopo la trafila nelle squadre giovanili rossonere e una breve parentesi ad Alessandria, nella stagione 1965-66 il diciannovenne Sergio Maddè si
guadagnò finalmente qualche spazio in prima squadra, con Nils Liedholm in panchina. Restò nel Milan soltanto un'altra stagione, agli ordini di
Sandokan Silvestri, in tempo per giocare da titolare, tra l'altro, la finale di Coppa Italia del 1967, a Roma, vinta dai rossoneri contro il Padova.
Ironia della sorte, quattro anni più tardi per lo stesso trofeo, a Genova, entrando in campo nel secondo tempo dello spareggio tra Milan e Torino,
fu proprio lui ad infilare alle spalle dell'ex compagno di squadra Belli i cinque tiri consecutivi dal dischetto, che valsero ai granata la vittoria
(by Lucia Ravenda)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(Archivio Magliarossonera.it)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Sergio Maddè, stagione 1966-67


(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Santin, Schnellinger, Maddè, stagione 1966-67
(Getty Images)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(Archivio "Gazzetta dello Sport")
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Sergio Maddé con la famiglia



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Una formazione del Verona 1973-74 (Serie A) con Bet e Maddè



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Sergio Maddé in vacanza




cliccare sull'immagine per ingrandire

29 maggio 2010, raduno dei calciatori rossoneri Anni Sessanta a Guastalla (RE).
Da sinistra, in piedi: Romano Guido Nimis, Federico Barbieri, Roberto Bertanza, Claudio Antonio Mantovani, Sergio Rapacchi,
Giovanni Cazzola, Nevio Scala, Luigi Scaricabarozzi, Angelo Mazzoni, Colombo Labate (di Magliarossonera.it), Luigi Maldera,
Mauro Ferrari, Rino Ceccardi, William Vecchi, Luciano Tessari, Luigi La Rocca, Mario Pecora, Giovanni Casari, Stefano Marcucci,
Ezio Santagostino, Giuseppe Italo Redaelli, Mauro Scaruffi, Eugenio Petrini, Roberto Stucchi, Bruno Bacchetta, Sergio Maddè,
Luciano Stefano Poppi, Enrico Prato, Ciro Iotti, Massimo Dancelli, Sergio Innocenti.
Accosciati: Sergio Gardini, Aldo Vidonis, Giovanni Cattai, Giovanni Paolo Lodetti, Dario Gon, Claudio Orlandini, Gianni Zagatti,
Amerigo Rotoni, Gino Pigozzi, Piero Fraccapani, Fausto Daolio, Paolo Barbacini, Ernesto Cassaghi, Mario Fantini, Mario Lucingoli
(grazie a Luigi La Rocca)



cliccare sull'immagine per ingrandire

2 giugno 2013, raduno a Milanello di ex giocatori delle Giovanili del Milan, per festeggiare il loro allenatore degli anni '60 Luciano Tessari.
In alto, da sinistra: 1, 2, 3, Eliseo Fabbro, 5, 6, 7, Mario Fantini, Antonio Gaspari, 10, Sergio Innocenti, Orano Bastia, 13, Roberto Bertanza,
15, Giancarlo Brutti, Gino Pigozzi, Andrea Valdinoci, Aldo Vidonis, Giovanni Cazzola, Nevio Scala, Romano Guido Nimis, Sergio Maddè, 36.
In basso, da sinistra: 1, Giovanni Cattai, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, Piero Fraccapani, Ubaldo Marconato, Fausto Daolio, Luciano Tessari, 15, 16, Mauro Scaruffi, Gianni Zagatti, 19, 20, Mario Lucingoli, Giuseppe Italo Redaelli, 23
(foto di Andrea Vassanelli, per gentile concessione di Giorgio Verzini)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da "TuttoSport" del 27 giugno 2017)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Sergio Maddé, 2018