Tomas LOCATELLI

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page



(Archivio Magliarossonera.it)



Scheda statistiche giocatore
  Tomas LOCATELLI

Nato il 09.06.1976 a Bergamo

Centrocampista (C), m 1.75, kg 72

Stagioni al Milan: 2, dal 1995-96 al 1996-97 (a gennaio 1997 ceduto all'Udinese)

Proveniente dall'Atalanta

Esordio nel Milan in gare amichevoli il 27.07.1996: Monza vs Milan 0-1

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Coppa Italia il 25.10.1995: Forlì vs Milan 0-2

Ultima partita giocata con il Milan il 04.12.1996: Milan vs Rosenborg 1-2 (Champions League)

Totale presenze in gare ufficiali: 20

Reti segnate: 2

Palmares rossonero: 1 Scudetto (1995-96)

Esordio assoluto in Serie A il 02.04.1994: Atalanta vs Udinese 1-1

Esordio in Nazionale Italiana Giovanile (Under 16-18-21): nel 1991

Ultima partita giocata in Nazionale Italiana Giovanile (Under 16-18-21): nel 1997

Totale presenze in Nazionale Italiana Giovanile (Under 16-18-21): 21

Reti segnate in Nazionale Italiana Giovanile (Under 16-18-21): 2

Esordio in Nazionale Italiana: nel 1999

Ultima partita giocata in Nazionale Italiana: nel 2000

Totale presenze in Nazionale Italiana: 2

Reti segnate in Nazionale Italiana: 0

Palmares personale: 1 Torneo Giovanile di Viareggio (1993, Atalanta)




Ha giocato anche con l’Atalanta (A, B), l’Udinese (A), il Bologna (A), il Siena (A), il Mantova (B).

"Uno dei talenti costruiti e seminati in A dall’Atalanta. Il Milan lo acquista, lo irrobustisce e poi lo manda in giro a farsi le ossa. In Friuli trova la dimensione ideale da rifinitore alle spalle delle punte. In Nazionale è chiuso da Del Piero e Totti, in più la sfortuna non gli da tregua, così al Bologna, dove si fa male nella stagione che poteva consacrarlo." (Dal “Dizionario del Calcio Italiano”, Baldini & Castoldi Editori, 2000)



Dal sito www.wikipedia.it

Mezzapunta centrale, è dotato di buona tecnica. Conta 2 presenze in Nazionale A e 10 presenze e un gol nella Nazionale Under 21. Grande passato nel Bologna e nell'Udinese, ha confermato le sue grandi doti di trequartista nel Siena. Dopo la scadenza del contratto col Siena ha accettato il trasferimento in Serie B al Mantova.




TOMAS LOCATELLI ALL'UDINESE
Dubbi sul suo reale ruolo se ne possono coltivare a iosa e non sembra intenzionato a contribuire alla chiarezza Guidolin, che in avvio di campionato ha addirittura accentuato, con qualche impiego come centravanti (di movimento), le caratteristiche di attaccante gia promosse da Zaccheroni. In realtà, Tomas Locatelli è un fantasista dal sinistro delizioso, da cui trasse ottime prove Cesare Maldini impiegandolo nella sua Under come tornante sul versante opposto, a destra. Da attaccante serviva bene il tridente atipico di Zaccheroni, ma non può garantire i bottini di gol di chi sfonda nel ruolo. Mentre nell’Atalanta, dove è nato calcisticamente assieme ad altri campioncini come Tacchinardi e Morfeo, era partito appunto come trequartista ad alto tasso di fantasia.




Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(Archivio "Gazzetta dello Sport")





Con la maglia dell'Udinese


Con la maglia del Bologna
(dal sito www.panini.it)





Con la maglia del Siena
(dal sito www.libero.it)


Con la maglia del Mantova
(dal sito gazzettadimantova.repubblica.it)