Mattia DAL BELLO

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page



(Archivio Magliarossonera.it)



Scheda statistiche giocatore
  Mattia DAL BELLO

Nato il 19.01.1984 ad Asolo (TV), † il 12.12.2004 a Bassano del Grappa (VI) (causa un incidente stradale)

Centrocampista (C), m ....., kg .....

Stagioni al Milan: 2, dal 2001-02 al 2002-03 (di cui 1 con partite ufficiali, 2002-03)

Cresciuto nel Milan

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Coppa Italia 18.12.2002: Milan vs Ancona 5-1

Esordio nel Milan in Serie A il 24.05.2003: Piacenza vs Milan 4-2

Ultima partita giocata con il Milan il 24.05.2003: Piacenza vs Milan 4-2 (Campionato)

Totale presenze in gare ufficiali: 2

Reti segnate: 0

Palmares rossonero: -




Ha giocato anche con il Prato (C1).



Dal sito www.newsland.it
12 dicembre 2004

LUTTO NEL CALCIO - Morto giovane terzino, rinviata la partita di C1 Prato-Pisa
Oggi Prato-Pisa, campionato C1 girone A, non è stata giocata a causa della morte, per incidente stradale, di un giocatore del Prato, Mattia Dal Bello. 20 anni, proveniente dalla primavera del Milan, aveva rescisso il contratto circa un mese fa dopo che la dirigenza pratese lo voleva obbligare a curarsi da un infortunio a Prato, mentre lui voleva farlo a Milano.
Stanotte se n'è andato, mentre tornava da un'uscita con gli amici. Una presenza in A, all'ultima giornata del campionato 2002-2003, col Milan, poi al Prato dal gennaio scorso.
Un'esperienza difficile, tifoseria in permanente contestazione, una società menefreghista, nessuna ambizione. Non è stato fortunato, calcisticamente. O forse ce l'avrebbe fatta, prima o poi...
Uno dei tanti ragazzi che perdono la vita sulle strade. Però arrivare allo stadio e sentirselo dire così fa uno strano effetto, terribile.
Addio Mattia.




Dal sito ilgiorno.quotidiano.net
12 dicembre 2004

PRATO - Non si gioca Prato-Pisa, match valevole per la 15a giornata del campionato di serie C1 (girone A). Nella notte, infatti, è morto a Bassano del Grappa in un incidente stradale, Mattia Dal Bello, ex giocatore del Prato che un mese fa aveva rescisso il contratto. Il rinvio dopo l'accordo tra le due società.
E per onorare la memoria del giovane calciatore, fino a gennaio in forza alla Primavera del Milan, il club rossonero ha deciso di giocare la partita contro la Fiorentina con il lutto al braccio.
Mattia Dal Bello era nato il 19 gennaio del 1984 ad Asolo e aveva giocato dal 2001 al 2003 nella Primavera del Milan agli ordini prima di Mauro Tassotti e poi di Franco Baresi. Dal gennaio di quest'anno Dal Bello era stato ceduto in prestito al Prato in serie C1. L'ultima partita giocata con la squadra toscana risale al 10 ottobre scorso contro il Pavia. Poi a novembre il contratto era stato rescisso consensualmente.





12 dicembre 2004

SEEDORF: "DEDICATA A MATTIA"
MILANO - Clarence Seedorf, autore di una doppietta, ai microfoni di Milan Channel: 'Abbiamo giocato bene, creando molte occasioni. E' stata una bella gara. Il Milan è cresciuto dall'inizio della stagione, stiamo migliorando nel gioco e nella condizione. Del resto noi lavoriamo per essere al massimo della forma negli ultimi mesi, ora cominciamo a raccogliere i frutti di quanto fatto finora. Per quanto riguarda i miei gol, sul primo sono riuscito a sfruttare l'occasione. Sul secondo Ambrosini è stato fantastico, infatti gli sono subito saltato in braccio, perché questo significa essere compagni, essere generosi, visto che poteva segnare lui. Questo è un segno distintivo da Milan'. Sull'impegno contro la Juve: 'Tutte le partite servono. Affronteremo la gara con più forza. Servirà per accorciare le distanze oppure per superare la Juve, a seconda di come andrà stasera'. Seedorf ha dedicato la vittoria di oggi a Mattia Dal Bello, il giovane rossonero tragicamente scomparso ieri: 'Dedichiamo a Mattia, alla sua famiglia e a tutti i suoi amici la vittoria di oggi, i gol, questa giornata. E' un grande dolore, lo conoscevamo bene, era una giovane promessa del calcio'




Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(da "Forza Milan!", maggio 2006)