Dario COMPIANI
"Tenaglia"

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page

Foto Archivio Luigi La Rocca



Scheda statistiche giocatore
  Luigi Antonio (detto Dario) COMPIANI

Nato l'01.09.1903 a Spinadesco Cremonese (CR), † il 04.04.1962 a Cremona

Portiere (P), m ....., kg .....

Stagioni al Milan: 9, dal 1927-28 al 1935-36

Soprannomi: “Tenaglia”, “Gatto Nero”, “Nacho”

Proveniente dalla Cremonese

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Campionato (Divisione Nazionale) il 16.10.1927: Pro Vercelli vs Milan 1-1

Ultima partita giocata con il Milan il 15.12.1935: Milan vs Palermo 3-1 (Campionato)

Totale presenze in gare ufficiali: 220

Palmares rossonero: -




Ha giocato anche con la Cremonese (A), la Sampierdarenese (A).

Ha allenato il Castrum Giulianova (C), il Teramo (C).

"Sono tanti i giovani di valore e di belle speranze che a cavallo degli anni Venti e Trenta approdano al Milan provenendo da Cremona e provincia. La Cremonese in questo periodo un'inesauribile fucina di campioni, molti, e i rapporti con il club rossonero sono ottimi. Dario Compiani giunge a Milano nella stagione 1927-28; qualcuno non gli auspica un lungo futuro all'ombra della Madonnina, ma lui smentisce tutti e rimane al Milan per nove stagioni collezionando 218 presenze in partite di campionato valide per la Divisione Nazionale prima e per la Serie A poi." (Da "1899-1999. Un secolo rossonero" di Carlo Fontanelli. Geo Edizioni 2000)

"E' il primo portiere rossonero nel campionato a girone unico, inizialmente in alternativa a Carmignato, poi definitivamente titolare. Si destreggia con mestiere, parando il possibile, in una squadra di medio valore che subisce spesso il gioco degli avversari." (Da La Grande Storia del Milan, Gazsport 2005)




Dal sito www.rossonerisiamonoi.blogspot.com

Biografia di DARIO COMPIANI
di Rino Gissi

SPINADESCO (CR), 1/9/1903
PORTIERE. Il Milan dei difficili anni a cavallo tra le due guerre ha lottato a lungo nella mezza classifica, tuttavia si sempre fregiato di campioni rappresentativi. E tra i portieri la tradizione sempre stata eccellente, se si pensi che dal 1927 al 1942 la porta stata difesa prima da 'Dario' Compiani, per 8 stagioni da titolare, e poi, nel suo nono anno rossonero, dall'erede Mario Zorzan. La tradizione dei grandi portieri continuer negli anni '50 con Lorenzo Buffon, nei '60 con Giorgio Ghezzi e Fabio Cudicini, e nei '70 con Enrico Albertosi. Compiani un portiere efficace, forse 'sprecato' in un Milan poco competitivo: il 'gatto' cremonese, probabilmente, avrebbe fatto una figura importante anche in club all'epoca pi forti, coronando la carriera con i titoli che avrebbe meritato. Invece si lega a vita al club rossonero, con cui disputa 220 partite (218 in A e 2 in Coppa Italia) dal 1927 al 1936. Era esploso nella sua Cremonese, giocando 22 gare nel '26 e 14 nel 1926/27: il Milan si innamora di quell'acrobata di 24 anni, che in grigiorosso fa le ragnatele in panchina, e si ritrova tra le mani un ottimo guardiano: gioca 30 gare al primo anno, poi 54 gare in due tornei; un infortunio lo frena nel '30/31 (solo 19 gare), ma quando recupera il Milan rirova una discreta sicurezza e Compiani per tre tornei supera le venti presenze. Il miglior piazzamento un quarto posto in campionato. Dopo 23 gare nel 1935, il Milan compra Zorzan che diventa subito titolare: Compiani (1 gara) lo 'svezza' e poi va a svernare nella Sampierdarenese, dove non gioca mai: la chiusura nella sua Cremonese (5 gare), nel 1938.







Foto Archivio Luigi La Rocca


Foto Archivio Luigi La Rocca





Germano Trezzi, dirigentre del Milan, mentre dà la mano al portiere Dario Compiani
Sul retro della foto originale c'è scritta la data, 19 gennaio 1930 (Trezzi non è ancora ventenne), e "Campo Milan F.C."
(per gentile concessione di Umberto Trezzi, figlio di Germano)





Foto Archivio Luigi La Rocca


Un'uscita di pugno in un derby del 1927
(Foto Archivio Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

6 marzo 1932, Ambrosiana Inter vs Milan 0-0:
foto di un gruppetto di giocatori misto. Da sinistra: Compiani, Pastore, Visentin, Perduca e Magnozzi





Foto Archivio Luigi La Rocca


22 gennaio 1933, Milan vs Juventus 1-1. Un'uscita di Compiani
(Foto Archivio Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Cartolina di Dario Compiani, stagione 1929-30
(per gentile concessione di Ermanno Vittorio)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Dario Compiani, stagione 1933-34
(per gentile concessione di Tommaso De Lorenzis)





Foto Archivio Luigi La Rocca


Foto Archivio Luigi La Rocca



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere
Un articolo di Dario Compiani su una pubblicazione sulla Coppa di Natale 1934
(grazie a Giorgio Brambilla)