Hakan CALHANOGLU

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page

(dal sito www.acmilan.com)



Scheda statistiche giocatore
  Hakan CALHANOGLU

Nato l'08.02.1994 a Mannheim (GER)

Centrocampista (C), m 1.76, kg 73

Stagioni al Milan: ..., dal 2017-18 al ..... (in rosa 2018-19)

Proveniente dal Bayer Leverkusen

Esordio nel Milan in gare amichevoli l'11.07.2017: Lugano vs Milan 0-4

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Europa League il 03.08.2017: Milan vs CSU Craiova 2-0

Ultima partita giocata con il Milan: .....

Totale presenze in gare ufficiali: ... (in rosa 2018-19)

Reti segnate: ... (in rosa 2018-19)

Palmares rossonero: -

Esordio in Nazionale Turca il 06.09.2013: Turchia vs Andorra 5-0

Totale presenze in Nazionale Turca: ...

Reti segnate in Nazionale Turca: ...




Ha giocato anche con il Waldhof Mannheim (A), il Karlsruhe (A), l'Amburgo (A), il Bayer Leverkusen (A).



Dal sito www.wikipedia.it

Çalhanoglu è un trequartista che può ricoprire ogni ruolo del centrocampo: da mediano a esterno offensivo in un 4-4-2 o nel 4-2-3-1. Riesce a giocare anche nel ruolo di seconda punta dietro al centravanti e talvolta da regista basso, essendo veloce mentalmente e avendo in dote anche uno scatto rapido.
Dotato di un ottimo tiro, potente e preciso, è uno specialista nelle punizioni (a molti proprio per questa specialità ricorda Juninho Pernambucano). Giocatore «elegante», di fantasia e di classe, dotato di un grande tiro dalla distanza, abbina dinamismo ad un eccellente visione di gioco, che gli permette anche di gestire il gioco, e a un ottimo dribbling che ne fanno uno dei giocatori più pericolosi nel reparto offensivo. Destro di piede, sa usare in modo eccelso anche il mancino, grande assist-man, se la cava anche col fisico.
È considerato uno dei giocatori più talentuosi e promettenti della massima serie tedesca.

CLUB
Nato a Mannheim, cresce calcisticamente nella primavera del Karlsruhe. Esordisce in 2.Bundesliga nel 2011 e viene successivamente notato e acquistato dall'Amburgo, che lo lascerà crescere un altro anno nelle file dei bianco-blu. La stagione successiva contribuirà in maniera molto importante alla vittoria della 3. Liga con 17 goal in 36 presenze.
Çalhanoglu esordisce con l'Amburgo e in Bundesliga l'11 agosto 2013, nella partita pareggiata 3-3 contro lo Schalke 04, verrà poi sostituito dopo 74' da Dennis Aogo. Entrato in campo al 79' al posto di Rafael van der Vaart segnerà il suo primo goal e la sua prima doppietta, con un tiro a giro in area e con una splendida punizione che fisserà il risultato sul 4-0 contro l'Eintracht Francoforte. Il 22 febbraio 2014 segna un gol da 40 metri nella sfida casalinga vinta per 3-0 dall'Amburgo contro il Borussia Dortmund.
Chiuderà la stagione giocando 32 partite su 34, andando in rete per 11 volte, contribuendo quindi alla salvezza dell'Amburgo.
Il 4 luglio 2014 è stato acquistato dal Bayer Leverkusen per 14.5 milioni di euro. La sua prima stagione con la maglia del Bayer in Bundesliga si conclude con 33 partite giocate e 8 gol all'attivo. Il 2 febbraio 2017 il TAS lo squalifica per quattro mesi a causa di un pre-contratto firmato nel 2011 con il Trabzonspor, quando giocava al Karslruher, e non rispettato.

NAZIONALE
Debutta in nazionale maggiore il 6 settembre 2013 in una gara di qualificazione al mondiale 2014 contro Andorra. L'8 giugno 2015 realizza una doppietta in amichevole contro la Bulgaria.
Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.




Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal sito www.acmilan.com)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

16 luglio 2017, Calhanoglu durante la tournée in Cina del Milan
(da AC Milan - facebook)