Enrico BONIFORTI (II)

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page

(Archivio Magliarossonera.it)



Scheda statistiche giocatore
  Enrico BONIFORTI (II)

Nato il 07.12.1917 a Saronno (VA), † il 18.10.1991 a Saronno (VA)

Terzino (D), m ....., kg .....

Stagioni al Milan: 4, dal 1939-40 al 1942-43

Proveniente dal Varese

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Campionato (Serie A) il 22.10.1939: Novara vs Milano
1-0

Ultima partita giocata con il Milan il 28.03.1943: Lazio vs Milano 4-2 (Campionato)

Totale presenze in gare ufficiali: 109

Reti segnate: 5

Palmares rossonero: -




Ha giocato anche con il Varese (*).



Dal sito del Milan Club Femminile "Stella" di Saronno

MILANO, STADIO DI SAN SIRO... 1° AGOSTO 2000
Il Milan Club Femminile Stella Saronno ha vinto il concorso 100Milan Club, che ha coinvolto i Milan Clubs di tutta Italia per il periodo del Centenario. Non ci siamo accontentate di arrivare prime alla manifestazione ma ci siamo aggiudicate anche la sezione "Cento anni in un episodio" che ha premiato l'articolo più bello tra quelli inviati alla redazione di Forza Milan!, con l'articolo "Una Maglia Contro la Guerra" di Giuseppina Valladerio Boniforti. Grazie a Roberta Ciruel ci siamo anche aggiudicate il secondo posto con l'articolo "Tutto per amore del Milan".

L'articolo che ha vinto il primo premio: "UNA MAGLIA CONTRO LA GUERRA"

"Caro Milan,
Lo scorso dicembre hai festeggiato i tuoi primi 100 anni! Momento memorabile che rimane nel cuore dei Tuoi tifosi. Per me, però, lo è stato in modo particolare perché è proprio grazie a Te se ho potuto trascorrere e festeggiare tanti compleanni insieme a mio marito, Enrico Boniforti. Probabilmente, i tifosi più "vecchi" lo ricorderanno quando negli anni 40 Enrico giocava nel Milan. Erano anni di guerra, anni difficili anche per chi faceva il "mestiere" del calciatore.
Ma è proprio grazie a tale professione e più precisamente a Te, caro Milan se Enrico poté evitare di andare a combattere e, forse, morire in guerra. Eravamo negli anni '40-'41, ricordo che all'epoca Enrico era un giovane terzino del Milan mentre svolgeva servizio militare presso la caserma di Chiari. Tuttavia, come tutti i suoi coetanei era stato chiamato alle armi. Infatti, all'improvviso, mi giunse, la sua telefonata e la temuta notizia della sua partenza per il fronte con destinazione Croazia.
Mi precipitai affannosamente fino alla stazione di Chiari, con il cuore in gola e con la paura di essere arrivata troppo tardi. Invece, lui era là tra la folla di militari e parenti che si scambiavano abbracci di un ultimo addio. Inutile dire che, anche tra me ed Enrico, i saluti avvennero tra le lacrime, mentre in lontananza un lungo trillo annunciava l'arrivo del treno. A questo punto la mia mente è un galoppare di immagini sfuocate. Mentre il capostazione stava per fare ripartire quel convoglio, ricolmo di gelidi e lunghi addii pieni di speranza per un ritorno incerto, tra la folla si levò forte una voce: "Boniforti non parti più: sei stato trasferito al distretto di Milano!"
Vedevo il treno che si allontanava, ma non ero sola, Enrico era lì vicino a me: il Milan aveva ottenuto che il suo giocatore non partisse per il fronte, ma fosse trasferito a Milano. Continuavo a piangere anche se questa volta erano lacrime di gioia. Solo qualche tempo dopo appresi che il treno su cui Enrico avrebbe dovuto salire non sarebbe mai giunto a destinazione: in prossimità del confine venne mitragliato dal nemico. Oggi, ripercorrendo la storia, mi sopraggiunge la tristezza per coloro che non hanno potuto avere la mia stessa fortuna.
All'epoca in cui mio marito giocava nel Milan, intorno al mondo del calcio non c'erano i miliardi, il clamore e l'attenzione di adesso, ma c'era lo stesso amore per i colori rossoneri. In ogni caso però, posso tranquillamente affermare che in questi ultimi 60 questo "BENEDETTO DIAVOLO" per me e per Enrico ha rappresentato molto anzi moltissimo: in una parola, è stato per noi la vita.
Caro, vecchio Milan, è per questo che in un'occasione così speciale ho voluto mandarti il mio più sentito augurio di Buon Compleanno." - Giuseppina Valladerio Boniforti






(Archivio Magliarossonera.it)


(Archivio Magliarossonera.it)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Boniforti in Roma vs Milano 1-2, campionato 1940-41



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
I sette anni rossoneri di Enrico Boniforti
(dal libro del Milan Club Saronno Indipendente, 1987)