Celso BATTAIA

< GIOCATORI
  Ritorna all'Home Page

Foto Archivio Luigi La Rocca


Scheda statistiche giocatore
  Celso BATTAIA

Nato l'01.09.1920 a Milano, † il 05.02.2007 a Crema (CR)

Difensore (D), m ....., kg .....

Stagioni al Milan: 1, 1946-47

Proveniente dall'Andrea Doria

Esordio nel Milan in gare ufficiali e in Campionato (Serie A) il 03.11.1946: Atalanta vs Milan 1-3

Ultima partita giocata con il Milan il 26.01.1947: Milan vs Torino 1-2 (Campionato)

Totale presenze in gare ufficiali: 13

Reti segnate: 0

Palmares rossonero: -




Ha giocato anche con l'Internazionale (A) e l'Andrea Doria (*).

"Non compie prodezze come calciatore, ma si riscatta come fotografo. A fine carriera, infatti, è il più bravo a immortalare le domeniche di San Siro: clic memorabili, migliori dei suoi scatti con il pallone." (Dal sito inter.it)

Smessa l'attività agonistica, diventò un famoso fotografo di calcio.




Dal "Corriere dello Sport", martedì 6 febbraio 2007

Morto Battaia, ex difensore di Inter e Milan
CREMA (Cremona) - È morto a Crema, all'età di 87 anni, Celso Battaia, difensore dell'Inter che vinse lo scudetto nella stagione 1939/40. Nato a Milano il primo febbraio 1920, Battaia esordì nell'Inter (allora Ambrosiana) il 21 maggio 1939 a Livorno. In nerazzurro è rimasto fino al 1943, ha giocato anche con Milan, Sampdoria e Cremonese.



Dal sito www.raisport.it

Inter, è morto Celso Battaia
Difensore nerazzurro negli anni '40, si è spento a 87 anni

Si è spento a Crema, a 87 anni, Celso Battaia, prima difensore dell'Inter e poi fotografo sempre al seguito dell'Inter di Angelo Moratti. Lo rende noto il sito dell'Inter. Nato a Milano il primo febbraio 1920, esordisce nell'Inter (allora Ambrosiana) il 21 maggio 1939 a Livorno. Difensore, raccoglie complessivamente 36 presenze (33 in Serie A e 3 in Coppa Italia), vincendo lo scudetto 1939-40. I funerali si svolgeranno domani alle 10.45, a Crema, nella Chiesa Santa Trinità.



Dal sito www.ilgiorno.it

LUTTO - Si è spento Celso Battaia
Il difensore dell'Inter campione d'Italia nel 1939/40 è morto a Crema all'età di 87 anni. Vestì anche le maglie di Milan, Sampdoria e Cremonese

Milano, 5 febbraio 2007 - Si è spento a Crema all'età di 87 anni Celso Battaia, difensore dell'Inter campione d'Italia nel 1939/1940 e in seguito fotografo, sempre al seguito della società nerazzurra, ai tempi della presidenza di Angelo Moratti. Vestì anche le maglie di Milan, Sampdoria e Cremonese. Alla figlia Claudia, al genero Paolo e al nipote Guido va l'abbraccio del patron nerazzurro Massimo Moratti e di tutta l'Inter.
Nato a Milano il 10 febbraio 1920, Battaia esordì nell'Inter (allora Ambrosiana) il 21 maggio 1939 a Livorno. Difensore, raccoglie complessivamente 36 presenze (33 inSerie A e 3 in Coppa Italia), vincendo lo scudetto 1939-'40 quando fece parte del gruppo allenato da Tony Cargnelli che, nel match decisivo disputato il 2 giugno 1940 a San Siro, superò il Bologna con rete di Ferraris II.
Nel 1943, a Venezia il 25 aprile, Battaia indossò per l'ultima volta la maglia nerazzurra in una gara ufficiale. Terminata la carriera di difensore (Milan, Sampdoria e Cremonese), intraprese quella di fotografo e seguì i nerazzurri partita dopo partita, raccontando con passione le imprese della Grande Inter di Angelo Moratti. I funerali di Celso Battaia si svolgeranno domani, a Crema, nella Chiesa S. Trinità alle 10.45.







Dal sito www.adnkronos.it

CALCIO: E' MORTO CELSO BATTAIA, CAMPIONE D'ITALIA CON INTER 1939/40
Ex difensore nerazzurro aveva 87 anni, cordoglio del club nerazzurro

Milano, 5 feb. - (Adnkronos) - Si e' spento a Crema all'eta' di 87 anni Celso Battaia, difensore dell'Inter campione d'Italia nel 1939/1940 e in seguito fotografo, sempre al seguito della societa' nerazzurra, ai tempi della presidenza di Angelo Moratti. Vesti' anche le maglie di Milan, Sampdoria e Cremonese. Alla figlia Claudia, al genero Paolo e al nipote Guido va l'abbraccio del patron nerazzurro Massimo Moratti e di tutta l'Inter.