Ritorno ai tabellini delle partite
   

   


EMIRATES CUP
31 luglio 2010, Arsenal vs Milan 1-1










Pato supera Fabianski
(Foto Reuters, dal sito www.gazzetta.it)





Alessandro Nesta in azione
(dal sito www.sportmediaset.it)




Casciavit in London - Emirates Cup 2010 (da 1899 facebook)
cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire




cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(da "Il Giornale" del 1° agosto 2010)



Alcune pagine della "Gazzetta dello Sport" del 1° agosto 2010
Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire




dal sito www.gazzetta.it

BUONA PROVA DEL MILAN A LONDRA
Arsenal in vantaggio con Chamakh, Pato pareggia al 31' della ripresa
LONDRA, 31 luglio 2010 - Il Milan, rientrato negli spogliatoi dell'Emirates Stadium di Londra dopo i primi 45' in svantaggio di un gol, recupera con Pato al 31' della ripresa e chiude la gara contro l'Arsenal sull'1-1. I Gunners, protagonisti di una gara di maggior spessore rispetto ai rossoneri, erano passati in vantaggio al 36' con una rete di Chamakh su assist di Arshavin. Nella ripresa Pato, servito da Seedorf, ha realizzato di testa la rete del definitivo 1-1, strappando anche un applauso all'ex David Beckham, in tribuna. Domani i rossoneri affronteranno il Lione (ore 15) che oggi ha pareggiato per 2-2 con il Celtic di Glasgow. Gli scozzesi chiuderanno la giornata sfidando alle 17.20 i padroni di casa dell'Arsenal.
LA GARA - Allegri parte con un 4-3-3 in cui i terminali offensivi sono Abate, Borriello e il mobilissimo Pato. Dopo le prime schermaglie, al 18' l'Arsenal punge per la prima volta: il colpo di testa di Vermaleen rischia di finire sotto l'incrocio ma Abbiati si supera e devia in angolo. La risposta del Milan arriva pochi minuti dopo con un tiro di Flamini che prima viene deviato e poi colpisce la parte alta della traversa. Al 36' i Gunners sfruttano al meglio una disattenzione difensiva rossonera e vanno in rete con Chamakh, ben innescato da Arshavin. Poco prima dell'intervallo c'è ancora tempo per un'occasione di Rosicky ma Abbiati chiude ancora una volta la porta. Nella ripresa il Milan scende in campo con un piglio diverso. La squadra di Allegri prova a essere più incisiva ma si scopre inevitabilmente al contropiede degli inglesi. Al quarto d'ora una bella combinazione Arshavin-Wilshere, con il tiro di quest'ultimo parato ancora una volta da Abbiati. Col passare dei minuti l'Arsenal diventa padrone del gioco e il Milan soffre sempre di più: al 27 il neo entrato Vela semina due difensori rossoneri e conclude con un pericolosissimo destro a girare. Alla mezz'ora, nel migliore momento dei Gunners il Milan trova il pareggio: spiovente in area di Seedorf e colpo di testa vincente di Pato. Pochi minuti dopo doppio miracolo di un Abbiati già in forma campionato: Randall si presenta davanti al portiere rossonero che blocca una prima conclusione e si supera anche nella ribattuta. Poco prima del fischio finale Zambrotta scambia con Merkel e colpisce in pieno la traversa. Ma una vittoria rossonera sarebbe stata esagerata.
Gaetano De Stefano


dal sito www.milannews.it

CHAMAKH APRE, PATO ACCIUFFA I GUNNERS. ALLEGRI PUO' SORRIDERE
E' finita in pareggio l'amichevole di lusso tra Arsenal e Milan. Risultato che accontenta soprattutto i rossoneri, in ritardo di preparazione rispetto ai ragazzi di Wenger, già rodati e in forma Premier. Dopo un primo tempo piuttosto difficile per il diavolo, con il gol di Chamakh a complicare ulteriormente la situazione, nella ripresa, Nesta e compagni reggono (con un pizzico di affanno) l'urto dei Gunners (Abbiati grande protagonista), per poi acciuffare il pari alla mezz'ora, con Alexandre Pato, che, sugli sviluppi di un calcio di punizione, beffa Fabiansky con un preciso colpo di testa. Tanti i cambi nel finale, con il Milan che lancia nella mischia Merkel, Beretta, Strasser e Verdi, giovani di belle sperenze, che si presentano in campo con personalità e classe, mettendo in difficoltà i padroni di casa. Da segnalare anche due traverse colpite dai rossoneri, una per tempo, con Flamini (ottima la sua prestazione) e Zambrotta nel finale. Massimiliano Allegri può sorridere: la squadra ha retto bene, portando a casa un risultato importante.
90' Fiisce qui: Arsenal-Milan 1-1.
89' Colpo di testa da posizione ravvicinata di Vermaleen: pallone bloccato senza problemi da Abbiati.
88' I giovani di Allegri stanno mettendo in difficoltà l'Arsenal. Bella conclusione di Verdi da posizione defilata: para Fabiasnky.
86' Bolide di Zambrotta, con il pallone che va a scheggiare la traversa di Fabiansky. Milan sfortunato in questa occasione.
85' Ultimi cinque minuti di gioco all'Emirates Stadium.
83' Tanti primavera in campo per il Milan. L'Arsenal all'arrembaggio.
82' Ancora un cambio per il Milan: fuori Pato, dentro Massimo Oddo.
81' Finisce qui la partita di Abate, al suo posto Verdi.
79' Doppia parata di Abbiati su Randall, che, a tu per tu con l'estremo difensore rossonero, spreca un'occasione clamorosa. Gunners vicinissimi al gol.
77' Altro cambio nel Milan: fuori Flamini, dentro Strasser.
76' GOOOOOOOL DEL MILAN. Calcio di punizione, siamo sul settore mancino: batte Seedorf, pallone in mezzo e colpo di testa preciso di Pato, che non lascia scampo a Fabiansky.
73' Cambio nell'Arsenal: Wenger richiama in panchina l'autore del gol, Chamakh, al suo posto Randall.
72' Azione strepitosa di Carlos Vela: il messicano si beve un paio di difensori rossoneri e lascia partire un destro a giro, alto di poco
71' Poche idee tra i rossoneri, che proprio non riescono a mettere su un'azione interessante.
70' Corner per i padroni di casa: colpo di testa di Vermaleen, il pallone finisce ampiamente a lato.
69' Esce proprio Borriello, in evidente ritardo di condizione, al suo posto Beretta. Nell'Arsenal fuori Frimpong, dentro Djorou.
68' Borriello prova la conclusione da posizione impossibile: il apllone finisce alto sulla traversa.
66' Prova a manovrare il Milan, ma il cross di Abate è troppo sul portere. Dall'altra parte, Walcott impegna a terra Abbiati.
65' Allegri richiama in panchina Papastathopoulos: al suo posto Zambrotta.
64' Conclusione sbilenca di Clichy, il pallone si perde sugli spalti.
63' Il Milan non trova spazio. L'Arsenal controlla bene la partita.
61' Cambio nel Milan: fuori Gattuso, dentro il giovane Merkel. Nell'Arsenal in campo Carlos Vela, fuori Arshavin.
59' Arsenal ad un passo dal gol: splendida azione di Chamakh, che di tacco serve Arshavin: conclusione potente e bella risposta di Abbiati.
57' Il Milan adesso fa davvero fatica a ripartire.
55' Corner per l'Arsenal: batte Nasri, Yepes spazza via. Ancora angolo. Dalla bandierina: pallone in mezzo, allontana Seedorf.
54' La miglior condizione fisica dei padroni di casa si fa sentire.
52' Ripartenza veloce del Milan ma Flamini spreca tutto.
50' Buona l'azione del Milan, con Seedorf che inbecca Flamini nel cuore dell'area di rigore: conclusione del francese, para Fabiasnky.
49' Parte forte l'Arsenal nella ripresa. Calcio d'angolo: Nasri mette in mezzo, libera Abbiati con i pugni.
46' Subito una conclusione del nuovo entrato Walcott: pallone di poco a lato. 
45' Si riparte. Nell'Arsenal entrano Walcott, Sagna e Clichy.

Vantaggio meritato per i padroni di casa (gol di Chamakh), decisamente più pericolosi rispetto ai rossoneri, che, dal canto loro, hanno servito poco e male le due punte. Qualche iniziativa personale di Pato, un paio di incursioni di Boriello (sempre anticipato da Fabiasnky) e una traversa colpita da Flamini (migliore in campo tra gli uomini di Allegri): il Milan, indietro di condizione rispetto ai Gunners, ha fin qui combinato ben poco.
45' Il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi: Arsenal-Milan 1-0.
44' Borriello, servito da Flamini, sguscia tra le maglie dei padroni di casa ma non riesce a raggiungere il pallone: Fabiansky lo anticipa con i tempi giusti.
43' Azione personale di Pato, che rientra sul destro e lascia partire un tiro a giro che si spegne di poco sulla traversa.
40' Arsenal ad un passo dal raddoppio. Gran giocata di Nasri, che mette a sedere Yepes e serve un pallone d'oro a Rosicky: ma la conclusone del giocatore ceco è debole.
39' Il Milan fa fatica a costruire azioni da gol. I centrocampisti appoggiano poco e male le due punte.
36' Gol dell'Arsenal. Chamakh beffa la retroguardia rossonera e col piattone batte Abbiati.
31' Buono lo spunto di Papastathopoulos sulla destra: pallone in angolo. Dalla bandierina: Batte Seedorf, pallone in mezzo a colpo di testa di Pato, di poco a lato.
29' Il match si accende ad intermittenza. Le due squadre non affondano spesso il colpo.
27' Ottima, fin qui, la prestazione di Flamini.
25' Calcio d'angolo per l'Arsenal: Papastathopoulos allontana il pericolo.
22' Scatenato Flamini: azione personale del francese, che si incunea tra le maglie dei padroni di casa e conclude verso i pali di Fabiansky. Pallone in angolo. 
20' Milan ad un passo dal gol. Gran conclusione di Flamini: il pallone, sporcato da una deviazione, sbatte sulla traversa. Angolo per i rossoneri. Dalla bandierina: pallone in mezzo, l'Arsenal libera l'area.
19' Ancora Vermaleen, sempre di testa: pallone a lato.
18' Calcio d'angolo per l'Arsenal: pallone in mezzo, colpo di testa di Vermaleen e gran parata di Abbiati. Un altro corner per i Gunners.
17' Capovolgimento di fronte: azione insistita del Milan, che porta alla conclusione finale di Antonini, con il pallone che si spegne a lato.
16' Azione manovrata dell'Arsenal: Papastathopoulos risolve tutto in area rossonera.
13' Verticalizzazione di Arshavin per Nasri: pallone lungo, facile per Abbiati, che blocca con sicurezza.
12' Qualche problema per Pato, colpito duro alla caviglia.
11' Seedorf chiama allo scatto Borriello: pallone leggermente lungo, blocca a terra Fabiansky.
10' Spunto di Flamini sulla corsia mancina e pallone in mezzo: i padroni di casa spazzano l'area.
8' Conclusione al volo di Arshavin dal limite dell'area di rigore: pallone a lato. 
6' Fase di studio della partita. Le due squadre si affrontano con decisione in mezzo al campo.
4' Arsenal vivace in questo inizio di match. Milan un po' impacciato.
2' Calcio di punizione per i Gunners: batte Rosicky, pallone docile tra le braccia di Abbiati.
1' Squadre in campo. L'Arsenal da sinistra a destra con la tradizionale maglia biancorossa. Il Milan da destra a sinistra in completo nero. Si comincia!