Ritorno ai tabellini delle partite
< Partita precedente

   


15 aprile 1995, Internazionale vs Milan 3-1




cliccare sull'immagine per ingrandire

Il biglietto della partita
(per gentile concessione di Andrea Leva)



cliccare sull'immagine per ingrandire

La coreografia della Fossa dei Leoni
per il derby della vigilia di Pasqua
(dal sito forum.tifonet.it - Amarcord Rossonero)
cliccare sull'immagine per ingrandire

La coreografia della Fossa dei Leoni
per il derby della vigilia di Pasqua
(dal sito www.fdl.it)



cliccare sull'immagine per ingrandire

Torciata della Curva Sud
(by "Quando al ciel si alzeran le bandiere" - facebook)
cliccare sull'immagine per ingrandire

(by Davide Milano - facebook)



cliccare sull'immagine per ingrandire

La Curva Nord
(by Matteo Papini)



cliccare sull'immagine per ingrandire

Istantanea della partita: 2-1
(per gentile concessione di Ivano Michetti)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere
(da "La Stampa" del 16 aprile 1995)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dal "Guerin Sportivo", per gentile concessione di Paolo 049)




COMMENTO ALLA PARTITA tratto da "Milan-Inter, storia e gloria del derby di Milano", 1998 - Enrico Tosi

15.04.1995 - INTERNAZIONALE vs MILAN 3-1, Campionato di Serie A (27^ giornata)
E' Sabato Santo. Si gioca in notturna (per esigenze di pay-tv); 60.000 circa gli spettatori per pi di 2 miliardi di incasso. In testa al campionato la Juve che vola verso lo scudetto, il Milan ha 45 punti, l'Inter 41. I rossoneri stradominano il derby, i nerazzurri lo stravincono. Cos' la "Gazzetta": "uno scatenato Milan beffato dai pali" e ancora "decisive parate di Pagliuca e contropiede inesauribile". Tre pali del Milan, nel primo tempo, sullo 0-0, e le strepitose parate del portiere interista determinano l'incredibile risultato finale. I gol. Su angolo battuto da Jonk, al 43', svetta di testa Seno che beffa Rossi. Nella ripresa, mentre i rossoneri attaccano a tutto spiano, Jonk, in contropiede, a colpire con un astuto pallonetto: stupefacente 2-0. Stroppa segna per il Milan, di testa, su cross di Eranio, a pochi minuti dal termine, riaccendendo la speranza nelle deluse schiere milaniste, ma ancora l'Inter a segnare con un terrificante tiro al volo di Berti, pescato benissimo da Sosa; la palla colpisce la traversa e da qui la nuca di Rossi, entrando in rete. Felicissimo Massimo Moratti, neo presidente dell'Inter, che sportivamente augura pi fortuna ai rivali in Coppa dei Campioni. Dopo oltre 4 anni i nerazzurri rivincono, dunque, un derby di campionato con quello che la "rosea" definisce un "ruggito da vecchia Inter".