Ritorno ai tabellini delle partite
< Partita precedente

   


10 novembre 1929, Milan vs Ambrosiana 1-2




Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
(dalla "Gazzetta dello Sport" dell'11 novembre 1929)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(da "La Stampa" dell'11 novembre 1929)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gianfardoni rinvia di testa in mischia
(dal sito www.storiainter.com)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da "Tutti gli Sports")




COMMENTO ALLA PARTITA tratto da "Milan-Inter, storia e gloria del derby di Milano", 1998 - Enrico Tosi

10.11.1929 - MILAN vs AMBROSIANA 1-2, Campionato di Serie A (6^ giornata)
Con la stagione 1929-30 nasce la serie A. Alla sesta di campionato Milan e Ambrosiana si incontrano. Hanno entrambe 7 punti e inseguono la Juve in testa con 9. L'Ambrosiana ha ripristinato la maglia neroazzurra dell'Internazionale (l'Unione Sportiva Milanese č ricordata soltanto con uno stemma a scacchi bianconeri sul petto). Questo il titolo della "Gazzetta" all'indomani del derby: "La squadra dei nerazzurri con un gioco nitido e vivace sconfigge la slegata squadra dei rossoneri". Equilibrato il primo tempo, netta la superioritą dell'Ambosiana nella ripresa; e, se non fosse per l'ottimo portiere Compiani, il Milan avrebbe una punizione anche pił severa. Folla immensa a S. Siro. Giornata grigia e terreno pesante. Subito in apertura due gol. Ambrosiana in vantaggio con un tiro potente e improvviso di Visentin. Stupendo il pareggio di Tansini che va via con finte e controfinte a Gianfardoni. Nella ripresa al 15' il gol decisivo č di Peppino Meazza che di testa batte Compiani. Sul finire dell'incontro ancora Meazza colpisce la traversa.