Ritorno ai tabellini delle partite
< Partita precedente

   


29 aprile 1928, Milan vs Internazionale 1-2






Alessandro Schienoni e Fulvio Bernardini in azione
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Un'azione sotto porta nerazzurra, con Degani che respinge
(dal sito www.storiainter.com)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(dalla "Gazzetta dello Sport" del 30 aprile 1928)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(dalla rivista "Il Calcio")





(da "La Stampa")
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(da "La Gazzetta del Mezzogiorno")



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(da "La Domenica Sportiva" del 6 maggio 1928)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

(da "La Domenica Sportiva" del 6 maggio 1928)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da "Il Calcio")




COMMENTI ALLE PARTITE tratti da "Milan-Inter, storia e gloria del derby di Milano", 1998 - Enrico Tosi

29.04.1928 - MILAN vs INTERNAZIONALE 1-2, Divisione Nazionale (Girone Finale - 5^ giornata)
La classifica delle 8 elette che disputano il girone finale della Divisione Nazionale vede in testa Torino (3 incontri), Genoa (4 incontri), e Milan (4 incontri) a 5 punti. L'Inter a quota 2 con 3 partite. Il Milan, ancora imbattuto in questo girone, favorito, ma il pronostico smentito in campo. L'Inter vince nel secondo tempo che, di solito, vede invece emergere la battagliera compagine milanista. Lo Stadio di San Siro non sembra portare fortuna ai rossoneri i quali disputano le migliori partite in trasferta. Cielo nuvoloso, tifosi con trombe, bandiere e cartelli. Al 9' va in rete l'Inter con il giovane Meazza che segna con tiro secco e preciso; due minuti dopo pareggia il Milan con Santagostino su calcio di punizione di Pomi. Poi c' la serie dei pali: al 18' Bernardini; altro legno dei nerazzurri al 24'; quindi la volta del Milan, con Torriani al 44'. Al 21' della ripresa il gol della vittoria nerazzurra: segna Rivolta con un improvviso tiro forse deviato da Colombo. Tripudio interista alla fine. Cavalleresco il comportamento del pubblico.