< LA MAGLIA RACCONTA...
   

Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire

Cartolina pubblicitaria Palloni Derby Star, fratelli Baresi
(per gentile concessione di Riccardo Gaggero)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Milano siamo noi...
(by Nella Nebbia di San Siro)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Baùscia contro Casciavìt
(by Nella Nebbia di San Siro)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Muturèta contro tramvée
(by Nella Nebbia di San Siro)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(by Alberto Mariani @rupertalbe)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(by Alberto Mariani @rupertalbe)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(by Alberto Mariani @rupertalbe)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

(by Alberto Mariani @rupertalbe)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Le radici del calcio a Milano
(by Lorenzo Mondelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Una formazione dell'Internazionale nel 1913-14
All'atto della fondazione dell'Internazionale di Milano, avvenuta a seguito di una scissione interna del Milan,
diversi atleti e dirigenti rossoneri attraversarono il Naviglio sistemandosi sull'altra sponda



Cliccare sull'immagine per ingrandire

F.C. Internazionale 1914-15. Si riconoscono, da sinistra, gli ex milanisti Aebi, Fossati, Cevenini III, Cevenini I, Rizzi, J. Bavastro
(dal sito www.atletiederoi.it)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

28 novembre 1915, amichevole Milan vs Internazionale 1-1
(Coppa "Gazzetta dello Sport"): un'immagine della partita.
Tra i rossoneri Cevenini (I), Van Hege e Bozzi
(Archivio Luigi La Rocca)





(da "Lo Sport Illustrato" del 1928, per gentile concessione di Lorenzo Mondelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

29 aprile 1928, Milan vs Internazionale 1-2,
Alessandro Schienoni e Fulvio Bernardini in azione
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Rino Parenti, Gerarca Provinciale milanese (e milanista)
che il 31 agosto 1928 impose
la fusione tra U.S. Milanese ed Internazionale
(Archivio Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire


29 giugno 1932, Coppa Pozzani: Ambrosiana Inter vs Milan 2-0.
A sinistra, Magnozzi e Meazza prima della partita. A destra, una fase di gioco



Cliccare sull'immagine per ingrandire

11 marzo 1934, Milan vs Ambrosiana Inter 1-2,
il programma dell'incontro
(per gentile concessione di Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

12 febbraio 1939, Milan vs Ambrosiana Inter 3-1,
il portiere milanista Zorzan rinvia di pugno su Barsanti


Cliccare sull'immagine per ingrandire

16 giugno 1940, Ambrosiana Inter vs Milano 1-3 per la Coppa del Primato Cittadino: Valerio Cassani apre la marcature per il Milan
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Saluto romano delle formazioni di Ambrosiana e Milano prima del derby del 21 settembre 1941 per la Coppa del Primato Cittadino
(Ambrosiana Inter vs Milano 3-2)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

4 novembre 1945, Milan vs Internazionale 1-3,
il programma dell'incontro
(per gentile concessione di Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

L'Inter è uscita dal grembo...del Milan
(da "Milan-Inter" dell'8 ottobre 1946)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

14 gennaio 1950, quando i diavoli rossoneri di Fausto Coppi rifilarono un sonante 6-0 ai biscioni bartaliani (amichevole tra Ciclisti Tifosi Milan e Ciclisti Tifosi Inter 6-0, arbitrata da Giuseppe Meazza)
(per gentile concessione di Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Spartito forza inter! Canzone dell'A.S. Ambrosiana
(by Gabriele Castelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

6 febbraio 1949, Internazionale vs Milan 4-4, il derby in copertina de "La Domenica del Corriere"
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Cuscinetto Internazionale Foot-Ball Club, 1949-50
(by Gabriele Castelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gagliardetto F.C. Internazionale Milano
(by Gabriele Castelli)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gagliardetto Anni '50 F.C. Internazionale Milano, ricamato a mano
(by Gabriele Castelli)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gagliardetto Anni '50 F.C. Internazionale Milano, stampato
(by Marco Cianfanelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire

La copertina della rivista "Goal" dedicata
all'incontro ciclisti rossoneri vs ciclisti nerazzurri
(by Giò Furlanis - facebook)




Cliccare sull'immagine per ingrandire

Cartolina di San Siro relativa ad un derby degli Anni Cinquanta
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Scatola di pastelli a tema derby, Anni Cinquanta



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Derby della Madunina a suon di figurine (Lavazza), campionato 1950-51



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Mascotte nerazzura in panno lenci, Anni '50
(by Luigi La Rocca)





La differenza sociale tra le due squadre milanesi
(da rivista "Epoca", 1951 - by Nella Nebbia Di San Siro)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Cartolina turistica Milan Inter, Anni '60



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Derby delle Pin Up (Bertoletti)
(by Silvio Brognara - facebook)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Cartolina allegorica derby baby, Anni Sessanta
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Pin Up Milan vs Inter primi Anni Sessanta
(by Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Prototipo di un pacchetto di cerini Anni Sessanta



Cliccare sull'immagine per ingrandire

21 ottobre 1962, Milan vs Internazionale 1-1
(da rivista "Vita", grazie a Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Targa in bronzo commemorativa vittorie Anni '60
donata dal F.C. Internazionale al presidente del Brescia
(by Gabriele Castelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Giugno 1963, medaglia della seconda classificata (Inter) al Torneo "Città di Milano"
(by Gabriele Castelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Miniatura Coppa Campioni con biglietto Inter, 1965
(by Gabriele Castelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Miniatura Coppa Campioni con biglietto Inter, 1965
(by Gabriele Castelli)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Biglietto Inter finale Coppa Campioni 1965 e coppetta data da Angelo Moratti ai soci per la doppietta 1964-1965, Inter campione d'Europa
(by Gabriele Castelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Milan, anima popolana...
(dalla "Gazzetta dello Sport", by Nella Nebbia di San Siro)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Calciatori da ritagliare con piedistallo edizione "Corriere dei Piccoli".
I cugini Milanesi dell'Inter e del Milan nella stagione 1965-66



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gagliardetto F.C. Internazionale del 1967 ricamato a mano
(by Emanuele Re - facebook)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Gagliardetto ricamato Anni '60 con le vittorie del F.C. Internazionale
(by Gabriele Castelli)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

19 novembre 1972, Milan vs Internazionale 3-2,
Il Calcio Film dell'incontro
(per gentile concessione di Luigi La Rocca)
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Tre riviste "Inter Football Club", di gennaio, febbraio e maggio 1967





Madunina Rossonera...



cliccare sull'immagine per ingrandire

Helenio Herrera e Nereo Rocco
cliccare sull'immagine per ingrandire



cliccare sull'immagine per ingrandire

Curiosa immagine di Evaristo Beccalossi e Aldo Maldera in un derby telefonico
(by Roberto Rolfo - facebook)




cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
18 marzo 1973, Internazionale vs Milan 0-2
(per gentile concessione di Mario Casto di Casarano - LE)
cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire




Cliccare sull'immagine per ingrandire

9 marzo 1975, Milan vs Inter 3-0, Calloni e Facchetti in azione
(per gentile concessione di Stefano "Potsy" Pozzoni)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il derby del tifo 1977-78
(dalla "Gazzetta dello Sport Illustrata")
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Articolo pre-derby del 18 marzo 1979, Internazionale vs Milan 2-2



Cliccare sull'immagine per ingrandire

6 aprile 1986, Inter vs Milan 1-0, Hateley contrasta Collovati
Cliccare sull'immagine per ingrandire

11 maggio 2001, Inter vs Milan 0-6



Cliccare sull'immagine per ingrandire

7 maggio 2003, Champions League: Milan vs Internazionale 0-0.
Prima del doppio derby Champions 2002-03, le Vecchie Glorie rossonerazzurre a San Siro



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Stagione 2004-05, derby di Champions League sospeso
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Stagione 2006-07, Milan vs Inter 3-4: Seedorf e Cordoba





Contrasto tra Capitani: Paolo Maldini vs Javier Zanetti



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Cartolina Museo di San Siro: Rivera e Mazzola
(foto ricevuta da Corrado Ori Tanzi,
per gentile concessione di Marconi Productions s.r.l.)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere

Cartolina Museo di San Siro: Rivera e Facchetti
(foto ricevuta da Corrado Ori Tanzi,
per gentile concessione di Marconi Productions s.r.l.)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Inter..."Andate a lavorare"
Cliccare sull'immagine per ingrandire

All'ombra del Diavolo...


Cliccare sull'immagine per ingrandire

Il derby di Milano visto dalla parte nerazzurra...
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Dal 1908 la seconda squadra di Milano...
(dal sito www.fdl.it)


Cliccare sull'immagine per ingrandire

...
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Putost che l'inter l'è mej putost...


Cliccare sull'immagine per ingrandire

"Topolino" del 10 ottobre 1971 con in copertina
Qui e Qua con le maglie di Milan e Inter
Cliccare sull'immagine per ingrandire






Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire



Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire



Cliccare sull'immagine per ingrandire

Piazza Duomo in festa per una vittoria rossonera




Cliccare sull'immagine per ingrandire

Derby del Cuore 1995-96: Diego Abatantuono ed Umberto Smaila
Cliccare sull'immagine per ingrandire

Milan vs Inter, derby del Cuore 1995-96:
Ugo Conti, Gabriele Salvatores e Diego Abatantuono




Dal sito www.gazzetta.it
13 maggio 2003 - di Emanuele Farneti

RISIKO ROSSONERAZZURRO
Viaggio nei territori del tifo, dalla Milano milanista del sud popolare alla prevalenza interista in centro

In principio dovevi scegliere: o bauscia o casciavit. Eri interista, e perciò bauscia, se andavi a passeggio in centro con la sciura, avevi la fabbrichetta e passavi le ferie a Rapallo. Eri rossonero se facevi l'operaio (casciavit, appunto) e stavi giù per i viali che portano verso le periferie milanesi, Barona, Bovisa o Giambellino. Oggi le divisioni si fanno sfumate. Milano non è Roma, dove il tifo si divide per quartieri. Non ha la stratificazione sociale di Torino. Milano è una cartina che si colora a macchie di leopardo, in cui piazze, circoli, baretti pop e locali vip sono gli avamposti più o meno visibili delle due tifoserie. Oggi, insomma, Bauscia e Casciavit sono due striscioni, uno in curva Nord e uno in curva Sud, che dimostrano come a quelle radici che sfiorano il luogo comune i tifosi da queste parti siano ancora un po' legati. Ma il tifo è popolare e assieme d'élite per entrambe le squadre, e tutti palpitano per un derby che nessuno vorrebbe arrivasse davvero: troppa paura per soli 90 minuti. Così, mentre compie vent'anni il patto di non belligeranza tra ultras, loro comunque fanno in modo di evitarsi (che non si sa mai). Il grande cuore popolare rossonero batte soprattutto a Milano sud, per tante ragioni. La zona che parte dal Ticinese e scende verso i navigli ospita i centri sociali più legati alla curva milanista: lo storico Conchetta e l'Orso; qui si trova il Tipota, birreria dove bazzicano quelli della Fossa dei Leoni, che il giovedì si spostano di poche centinaia di metri, verso viale Bligny. Sempre qui hanno la sede due dei club più popolosi della città (il Naviglio rossonero e il Lombardia rossonera alla Barona); ancora qui, proprio sotto i portici di piazza XXIV Maggio, i tifosi fanno la coda al Milan Point. Caso vuole che, per incontrare zone ad alta densità nerazzurra, occorra girare tutt'attorno alla circonvallazione su un ideale filobus 90 fino ad arrivare dalla parte opposta: piazzale Maciachini, luogo storico degli skins milanesi (vicini alla Curva Nord nerazzurra), via Fara e la Bovisa (sedi di popolosissimi Inter Club) e soprattutto il baretto sotto la Curva Nord di San Siro: è qui che il giovedì sera si ritrova il tifo organizzato per prendere accordi per la partita. Non meno accesi, né meno organizzati i tifosi che invece ruotano attorno alla Comuna Baires, zona Lorenteggio, punto di incontro di scrittori, artisti, giornalisti e giocatori accomunati da fede nerazzurra, buone letture e ammirevoli finalità benefiche. Poi c'è il centro. Dove, a confermare il luogo comune, sono tanti i luoghi del cuore nerazzurro.
A cominciare da Sant'Alessandro, due passi dal Duomo, piazza storica per i bagarini. Continuando in piazza Meda, dove ha sede la Bnl che distribuisce gli ultimi biglietti per le partite più richieste, per poi saltare dall' altra parte del Duomo fino alla «zona-Moratti»: via Bigli, abitazione del presidente, via Montenapoleone, sede di ben due Inter Club, il bar Cova, la galleria Passarella e via Durini. Per chiudere il cerchio in via Merlo, con l'Inter Club più vip che c'è: e non poteva che chiamarsi «Il salotto». Presidentessa: Bedy Moratti. Soci fondatori: Corso-Bedin-Suarez. E Mauro Bellugi, che sospira: «Partite come quelle di domani ti ricordano quanto è brutto invecchiare: tutti noi faremmo carte false per scendere in campo». Sbagliato però dipingere un centro a tinte solo nerazzurre: da via Turati (sede del Milan) al bar Magenta, la più classica tappa pre-stadio, dai bar di Brera a quelli di piazza Vetra il tifo si mischia e si confonde, prima, durante e dopo il match. «Perché perlomeno dall'avvento di Berlusconi - conferma lo storico ultras rossonero Giancarlo Capelli - non ci sono più differenze sociali tra le due tifoserie: moltissimi ragazzi dell'alta borghesia vengono in curva con noi». Sarà una notte, e un giorno dopo, i cui postumi accenderanno tanti piccoli derby in giro per la città. Come a Palazzo di Giustizia, con la sfida tra le Toghe Rossonere e gli eredi di Peppino Prisco. O negli ospedali: se al San Giuseppe il Milan la fa da padrone (il club guidato da Fra Valentino, con i suoi 260 iscritti, è addirittura il più numeroso della città) e l' Inter prevale al San Carlo, a Niguarda il derby si chiude in sostanziale parità. Ma sarà soprattutto la notte dei bar. Ottantamila allo stadio, una città divisa in gruppi d'ascolto fuori, diluvio di birre medie e tifo rigorosamente misto: perché senza sfottere, che gusto c'è? Ci sono posti storici, come l'Entropia di via De Amicis o l'English football pub di via Valpetrosa; e ci sono locali un po' speciali. Perché il derby è derby soprattutto per gli eredi del Derby, lo storico cabaret da cui è uscita una generazione di talenti comici. Che oggi si dividono: prevalenza milanista alla Salumeria della Musica di via Pasinetti, dove Diego Abatantuono anima il Colorado Cafè e dove passano spesso Ugo Conti, Massimo Boldi, Enzo Jannacci. Leggero predominio nerazzurro invece a Zelig: sono per l'Inter Gino, Michele, Ale, Dalla Noce e altri; per il Milan Bisio, Franz e Manera. Si annuncia una notte di passione, stasera si registra la puntata ma la testa è a San Siro. Pronti panini e maxischermo: e non c'è proprio niente da ridere.





Cliccare sull'immagine per ingrandire

Noi, da sempre una spanna sopra a chi vive strisciando!
Cliccare sull'immagine per ingrandire

23 novembre 2014, stendardo esposto
in occasione del derby Milan vs Inter 1-1




Dal sito www.storiedicalcio.altervista.com
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere




La storia del MILAN-INTER UNITED: per cinque volte con una maglia sola

Cliccare per leggere



Milano interizzata (articolo di Luigi La Rocca)

Cliccare per leggere




Cliccare sull'immagine per ingrandire Cliccare sull'immagine per ingrandire
Giugno - settembre 2013, depliant della mostra "Quelli che ... Milan Inter '63"




Guida di Milano turistico-calcistica
(dalla "Gazzetta dello Sport", 2015 - by Nella Nebbia di San Siro – facebook)
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere
Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere Cliccare sull'immagine per ingrandire e leggere




Cliccare sull'immagine per accedere

Milan-Inter, la mappa dei tifosi
(dalla Gazzetta dello Sport, grazie a Nella Nebbia Di San Siro - facebook)




Cliccare sull'immagine per ingrandire




Cliccare sull'immagine per ingrandire

Clicca per accedere alla pagina della mostra





9 novembre 2017, i Giardini di Piazzale Axum intitolati ad Helenio Herrera, con la protesta di Luigi La Rocca ed Enrico Tosi
(dalla "Gazzetta dello Sport" del 10 novembre 2017)



cliccare sull'immagine per ingrandire cliccare sull'immagine per ingrandire
Pionieri milanesi
(dal "Corriere della Sera" del 2 marzo 2018, by Luigi La Rocca)



Cliccare sull'immagine per ingrandire

(da "La Stampa" del 10 marzo 2018)





8 luglio 2018, Mostra MILANo-INTERnazionale
(by Gabriele Castelli)